Madonna annunciata/ motivi decorativi a foglie d'acanto/ motivi decorativi a dentelli/ motivi decorativi a girali vegetali

monumento funebre a cappella, ca 1920 - ca 1935

Cappella con ali basse e spioventi, e corpo centrale culminante con frontone a linee spezzate sormontato al centro da croce, ai lati da acroterii ed inferiormente dentelli e fregio a rilievo. Facciata divisa in due da cornice modanata, decorata al centro da motivi vegetali. La parte inferiore, a pannelli, ha, ai lati dell'ingresso architravato, un fascio di pilastri con capitelli, sui quali s'impostano una serie di archi concentrici recanti al centro lunetta a rilevo; nei corpi laterali sotto la cornice è un fregio decorato a girali vegetali. All'interno la cappella, presenta sui fianchi una struttura a sarcofago di marmo bianco costituita da tre corpi: uno centrale (a tre forni) culminante con timpano ed acroterii stilizzati e due laterali più bassi (da due ossari sovrapposti) con terminazione archiacuta. Le due ali sono raccordate, sulla parete di fondo, da una lastra a sagoma arcuata, con al centro croce (su base) a rilievo, sotto la quale è sito un piccolo altare con mensa retta da un paio di colonnine dal fusto grigio marezzato. Le pareti sono dipinte a motivi quadrilobati alternati ad altri mistilinei, la volta a crociera è decorata da stelle ad otto punte, i costoloni ed i bordi sono ornati da motivi geometrici

  • OGGETTO monumento funebre a cappella
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a encausto
    marmo bianco/ scultura/ sagomatura/ incisione
    marmo bardiglio/ sagomatura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Ligure
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Cimitero di Camogli
  • INDIRIZZO Via Jacopo Ruffini, 1, Camogli (GE)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La cappella funebre della Famiglia E. Bozzo, è connotata da una certa ricercatezza decorativa tanto negli esterni - si veda la facciata decorata da rilevi e marmi policromi, e la lunetta raffigurante la Madonna annunciata a mezzobusto, posta di tre quarti con la mano appoggiata al petto-, quanto negli interni, dove, particolarmente interessante, si rivela la soluzione delle arche laterali, celate all'esterno dai due corpi sporgenti. La nettezza dei volumi ed il candore dei due sarcofagi, e della parete che li raccorda, sembra contrastare con la decorazione parietale e della volta, di gusto neomedioevale. Degni di nota sono anche i portafotografie e gli arredi in ferro battuto
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0700255975
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Genova e la provincia di La Spezia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Liguria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sull'architrave - FAMIGLIA E. BOZZO - lettere capitali - a solchi -
  • STEMMI sulla lastra a pavimento, sopra l'iscrizione; sul timpano archiacuto dei 4 ossari laterali - religioso - Stemma - monogramma cristologico - 5 - IHS

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1920 - ca 1935

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE