confessionale, serie - produzione piemontese (sec. XVIII)

confessionale, ca 1743 - ca 1743

Il mobile incassato nel muro, consta di una parte centrale con porta bassa apribile sormontata da un arco e da un timpano a linee arrotondate e da due corpi laterali tagliati obliquamente. Il tutto sormontato da quattro fiammelle intagliate da due motivi fogliari decorativi con sopra la corona comitale

  • OGGETTO confessionale
  • MATERIA E TECNICA legno di noce/ intaglio/ pittura a olio
  • MISURE Profondità: 75 cm
    Altezza: 315 cm
    Larghezza: 248 cm
  • AMBITO CULTURALE Produzione Piemontese
  • LOCALIZZAZIONE Cherasco (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I due confessionali appaiono descritti per la prima volta nell'inventario del 1786 come fatti costruire e sistemare dal parroco Giovanni Taricco. Per questa sistemazione furono chiusi due altari che si aprivano nel muro. Lo stemma che sovrasta i mobili, particolarmente curati nella loro fattura di gusto classico, sono quelli del Taricco, dipinti ad olio su legno. La datazione proposta (1743) è quella documentata dalla chiusura delle cappelle nel cui vano si doveva sistemare i due confessionali
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100020046
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • STEMMI in alto - gentilizio - Stemma - Taricco Giovanni - campo partito da greca obliqua

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1743 - ca 1743

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE