croce processionale di Rossi Giuseppe (attribuito), Rossi Francesco Saverio (attribuito) (sec. XIX)

croce processionale,

Croce in lamine argentee lavorate a sbalzo e cesello, applicazioni decorative in ottone dorato come il Cristo eseguito a fusione. Sul retro si riscontrano più volte i punzoni di garanzia

  • OGGETTO croce processionale
  • MATERIA E TECNICA argento/ cesellatura/ fusione/ laminazione/ sbalzo
    ottone/ doratura
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Rossi (attribuito)
    Francesco Saverio Rossi (attribuito)
  • LOCALIZZAZIONE Bagnara Calabra (RC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il bollo di garanzia riscontrato fu in uso a Napoli dal 1832 al 1839. Il punzone dell'argentiere risulta illeggibile a causa della forte abrasione. Tuttavia, le notevoli similitudini riscontrabili con analoghi pezzi conservati presso la chiesa dell'Arciconfraternita del Carmine, sempre in Bagnara, recanti la marchiatura "F. S. Rossi", suggeriscono di ritenere la croce prodotto della bottega di Fr. Saverio e Giuseppe Rossi attivi a Napoli nel pieno secolo XIX (cfr. E. C. Catello, cit. pp. 148-149). Proviene, presubilmente, dall'omonima chiesa distrutta dal terremoto del 1908
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800026709
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • ISCRIZIONI sul braccio - RSSR -
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Rossi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Saverio Rossi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'