Madonna che insegna a leggere a Gesù Bambino

scomparto di trittico, ca 1460 - ca 1470

Scomparta centrale di trittico dipinto. Madonna seduta in trono, ha una veste rosso cupo con piccole decorazioni dorate sulle spalle, manto rosso scuro con risvolto d'ermellino, sul capo velo bianco e aureola, bordature dorate. Con una mano tiene un libro aperto, con l'altra il bambino vestito con una tunica nera, bordata d'oro, che computa l'abecedario. Sul retro addobbo in damasco fiorito

  • OGGETTO scomparto di trittico
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a tempera
  • ATTRIBUZIONI Pietro Da Talada Detto Maestro Di Borsigliana (notizie Sec. Xv)
  • LOCALIZZAZIONE Pieve Fosciana (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il gradevole dipinto, probabile centrale di un trittco che una tradizione locale vorrebbe anticamente collocato nel Castello di Verrucchia, raffigura la Vergine intenta ad insegnare a leggere al Bambino tramite un abbecedario montato su una tabella quadrata munita di manico. Stilisticamente riferibile senza ombra di dubbio a Pietro da Talada (Baracchini/Filieri/Dalli Regoli 1988), la tavola è stata oggetto anche di studi iconografici (ibidem). Nel dipinto si osservano le peculiarità stilistiche dell'artista che unisce ad una lirica naiveté la personale e rustica interpretazione della cultura tardogotica di 'crinale' fra area lucchese ed emiliana. Si osservino anche qui le soluzioni calligrafiche dei bordi delle vesti, le insistite decorazioni disegnative che si muovono su stoffe e bordi, investendo i movimenti quasi incisi di ciocche di capelli e motivi floreali del panno sullo sfondo. Particolarmente vicina alla Vergine col Bambino di Rocca Soraggio (1463), oggi a Villa Guinigi, e imparentata con tutta una serie di Madonne di cui ricalca la posa (Corfino, Firenze Coll. Privata e Borsigliana), la tavola è databile al VII decennio, probabilmente al primo lustro
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900150742
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 1986
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1999
    2000
    2006
  • ISCRIZIONI sul libro di preghiere della Madonna - MAGNIFICAT ANIMA MEA DOMINUM, ET EXULTAVIT SPIRITUS MEUS IN DEO SALUTARI - caratteri gotici - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Pietro Da Talada Detto Maestro Di Borsigliana (notizie Sec. Xv)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1460 - ca 1470

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'