fortificazioni di Noto Antica

Noto, 1650/00/00 - 1650/00/00

Sistema fortificato di mura realizzato in pietrame calcareo con paramento esterno in blocchi non squadrati ad esclusione dei bastioni est ed ovest e del mastio del castello che presentano un paramento in blocchi squadrati. Il bastione est era originariamente coperto da una volta a botte reale oggi crollata

  • OGGETTO cinta muraria-fortificata
  • AMBITO CULTURALE Architettura Militare
  • NOTIZIE La Porta dei Saccari era quella più settentrionale. Si apriva direttamente sulla cinta muraria ma forse sul fianco di un bastione "[…] Tutto ciò è crollato, ma ne sono indizi la posizione del primo tratto della via che da essa si diparte e la conformazione stessa della cinta muraria in questo punto La porta era protetta da un presidio la cui fortificazione era in parte scavata sulla roccia e di essa si conservano caotici blocchi ed una bella bocca di fuoco […]". Dalla Porta dei Saccari si apriva la via dei Saccari in direzione sud fino alla Fontana Grande dove vi è l‘antico Mulino della Grotta. La Porta di Santa Margarita o dei Mulini si trovava più a sud della Porta dei Saccari, era difesa, come si evince dalla lettura della pianta Trigona, di cui se ne conserva una copia fotostatica al Museo Civico di Noto, da un massiccio corpo avanzato di cui non rimane quasi traccia. "[…] Questa struttura difensiva ne sovrastava il varco, incassato nella roccia, determinandone una volta a botte cilindrica […]". "[…] In prossimità della porta, sulla sinistra uscendo, è scavato nella roccia un piccolo ambiente probabilmente ad uso daziario […]". La Porta delle Discipline era la più meridionale delle tre porte occidentali, essa si apriva nella cinta muraria al riparo di un bastione. Questa porta, era ulteriormente protetta da opere avanzate. (I.S.V.N.A., Atti e Memorie, anno III, Ragonese, B., Le porte di Ponente, p. 104,1972, Noto)
  • LOCALIZZAZIONE Noto (SR) - Sicilia , ITALIA
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1900264301
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Centro Regionale per l'Inventario e la Catalogazione
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali di Palermo
  • DATA DI COMPILAZIONE 2004
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2021

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1650/00/00 - 1650/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE