Fontana del Pastore

Caserta, 1792 - 1794

Pianta: isolata, pseudo-ellittica Numero dei piani: (in piano) livello continuo,1 Tecniche costruttive: muratura rustica in blocchi irregolari, a vista Pavimenti: in malta cementizia Decorazioni esterne: piedistalli rustici in tufo per reperti archeologici

  • OGGETTO fontana
  • AMBITO CULTURALE Ambito Campano
  • NOTIZIE La Fontana del Pastore consiste in una vasca terranea rustica, a pianta pseudo-ellittica, dal diametro variabile di tre metri. Dietro lo scoglietto baricentrico, un fascio di zampilli a pelo d'acqua regola il regime del piccolo bacino, che, tracimando ad occidente fra scoglietti-piedistallo di statue formanti due bracci di cascatelle correnti in un rivolo spumeggiante, si perde nei prati sottostanti. Tutto spostato a destra sul bordo meridionale della vasca, un pastore seduto su di una roccia soffia da una siringa due canne acqua esternamente sul ramo destro della cascatella. I bordi della vasca, le rocce dei salti d'acqua sono in tufo di Puccianello scolpito e a faccia vista. Il fondo del catino è omogeneizzato con malta cementizia impermeabilizzante/Magistralmente situata per cogliere in controluce i giochi d'acqua dominanti a raggiera il declivio sud-occidentale del Giardino, la Fontana del Pastore venne edificata insieme alla "Piramide" e al bacino del Criptoportico, con tutta probabilità intorno al 1792 da Graefer e Vanvitelli. Oltre a sfruttare il prezioso reperto seicentesco del suonatore di siringa, proveniente dai possedimenti nobiliari preesistenti alla Reggia, la vasca funziona come una sorta di stazione piezometrica che, prelevando acqua dalle chiuse della Piramide, la ossigena con i suoi zampilli, le cascatelle e i ripidi rivoli spumeggianti all'aperto per andare a "sifonare" la scrosciante cateratta dentro la scogliera alle spalle di venere, accovacciata di fronte al Criptoportico. Nell'ultimo decennio sono sparite tutte le piccole sculture (ricordo tre nudi femminili acefali) che andavano a bilanciare a sinistra la massa seduta del suonatore di siringa. Nel contempo la pressione idrica nella conduttura tende a diminuire
  • LOCALIZZAZIONE Caserta (CE) - Campania , ITALIA
  • INDIRIZZO Piazza Carlo di Borbone, Caserta (CE)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500161475
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento
  • DATA DI COMPILAZIONE 1992
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1792 - 1794

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE