allegoria della morte del soldato

monumento ai caduti a colonna spezzata, 1925 - 1925
Giuseppe Ciocchetti
Roma, notizie 1922/1969

Il monumento si compone di un basamento quadrangolare sormontato da un piedistallo, rivestito in travertino, posto a sostegno dell'alta colonna marmorea spezzata sovrastata da una stella bronzea a cinque punte. In marmo è anche la statua posta dinnanzi alla colonna, sostenuta da un plinto quadrangolare, raffigurante la Vittoria in vesti classiche, con il braccio proteso nel gesto di porgere un ramo di alloro, ed i due bassorilievi posti ai lati del piedistallo. In essi la morte del soldato è posta in relazione al sacrificio per la Patria nel rilievo a destra, e in una visione allegorica, in cui il fante è sollevato e baciato in fronte da una figura angelica, nel rilievo a sinistra. La colonna è ornata da un serto d'alloro, spade e scritta commemorativa, tutti in bronzo, come la lucerna posta alla base del monumento. Qui, su delle lastre marmoree apposte frontalmente e lateralmente, sono iscritti la dedica ed i nominativi dei caduti

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna spezzata
  • MATERIA E TECNICA travertino/ sagomatura
    Bronzo
    marmo di Carrara/ scultura
  • MISURE Profondità: 345 cm
    Altezza: 550 cm
    Larghezza: 285 cm
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Ciocchetti
  • LOCALIZZAZIONE Monumento ai caduti
  • INDIRIZZO Piazza della Repubblica, Pizzo (VV)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Sono rilevabili, dalla documentazione fotografica pervenutaci, delle piccole modifiche nella parte bassa del monumento, nelle lapidi (prima unica e frontale) e nel basamento (prima raccordantisi al piedistallo mediante un tronco di piramide molto schiacciato). Tali modifiche furono, probabilmente, dovute anche agli spostamenti che questo ha subito (inizialmente era infatti collocato in un altro punto della piazza, soprannominato "Spuntone") ed anche alla ridedicazione del monumento ad entrambe le guerre, con l'aggiunta di un'apposita lapide e delle date MCMXL-MCMXLV sulla colonna. Anche la lapide alla base della statua è stata aggiunta in seguito, qui era apposta una lucerna bronzea, che ora è sostituita da una lampada isolata. Rif. Bibl.: F. Cortese, Genesi e progenie della citta di Pizzo, Brenner, Cosenza 1981, pag 192
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800002177
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Belle arti e paesaggio della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1974
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2014
    2016
  • ISCRIZIONI colonna - AI SUOI / EROI / MCMXV-MCMXVIII / MCMXL-MCMXLV - a incisione -
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA lettera (1)
    lettera (2)
    lettera (3)
    lettera (4)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Ciocchetti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1925 - 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'