deposizione di Cristo dalla croce

dipinto, ca 1300 - ca 1349

La scena è purtroppo frammentaria: sono leggibili il busto di una delle Marie, l'aureole dell'altra e di S. Giovanni ed, infine, parte del nimbo crucigero di Cristo

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura
  • MISURE Altezza: 152 cm
    Larghezza: 50 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italia Meridionale
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di S. Antuono
  • INDIRIZZO SS 96 bis, Oppido Lucano (PZ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'immagine ci è giunta frammentaria; ci è rimasta solo una foto (SPSAE MT B 135) che mostra la scena prima del deterioramento, oltre alla descrizione di Medea che rilevava come fosse stato rappresentato Cristo mentre viene staccato dalla Croce e "la Madonna ammantata con un'altra Maria" (Medea, 1962, p. 305). A queste figure vanno aggiunte Giuseppe d'Arimatea e Nicodemo: il primo toglie il chiodo della mano sinistra, il secondo, sostiene il corpo di Cristo (Hall, 2003, p. 135). Gli esempi più antichi di deposizione si trovano nell'arte bizantina dei secc. X e XI; da qui si diffondono anche in Occidente (Hall, 2003, pp. 136-137). In Basilicata ritroviamo un altro bell'esempio di Deposizione nella chiesa rupestre di S. Lucia alle Malve a Matera
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1700167009-9
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • DATA DI COMPILAZIONE 2006
  • ISCRIZIONI vicino ai volti - IC XC; MAT(E)R (DOMINI); S(ANCTUS) IO(ANE)S - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1300 - ca 1349

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE