Santa Chiara

dipinto, post 1575 - ante 1599

La santa, in abiti monacali, è in piedi – dentro una finta nicchia - e impugna con la mano sinistra un ostensorio. Nella destra regge un libro aperto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Lucano
  • LOCALIZZAZIONE Convento di S. Antonio
  • INDIRIZZO Via Convento, Tito (PZ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa tela, come la sua compagna - raffigurante Santa Marta (v. scheda NCTN 1700130524), faceva certamente parte di un articolato polittico smembrato, che decorava un altare perduto. Anna Grelle (2001) avvicina le due tele alla Deposizione della chiesa madre di Pisticci, (datata 1610, accompagnata da una firma frammentaria e non decifrabile) che può essere ascritta con verosimiglianza all’attività di Costantino Stabile. Una datazione all’ultimo quarto del Cinquecento sembra la più probabile
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1700130525
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • DATA DI COMPILAZIONE 1979
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2015

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1575 - ante 1599

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE