Misteri del Rosario

dipinto, post 1595 - ante 1595

Le scenette sono disposte in riquadri, intorno alla nicchia centrale e rappresentano, da sinistra in basso: Disputa di Gesù con i dottori del tempio, Presentazione di Gesù al tempio, Nascita di Gesù, Visitazione, Annunciazione (i cinque misteri gaudiosi). Da destra, in alto: Crocifissione di Cristo, Salita al monte Calvario, Ecce Homo, Flagellazione di Cristo, Orazione di Cristo nell'orto del Gethsemani (i cinque misteri dolorosi). Nei cinque riquadri superiori, nonostante il cattivo stato di conservazione è possibile riconoscere: Resurrezione; Ascensione di Maria, Pentecoste, Assunzione di Maria, Incoronazione di Maria (i cinque misteri gloriosi)

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • AMBITO CULTURALE Ambito Lucano
  • LOCALIZZAZIONE Chiesa di San Nicola di Bari
  • INDIRIZZO Via San Nicola, Picerno (PZ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le quindici tavolette dipinte si trovano disposte in sequenza e formano una sorta di cornice all’alzata lignea dell’altare del Rosario. Forse fungevano un tempo da cornice a una tela, probabilmente distrutta da un incendio (cfr. Pronesti 2000). Le vivaci scenette rappresentano i Misteri del Rosario (i cinque misteri gaudiosi, dolorosi e gloriosi) e sono verosimilmente opera di un pittore di provincia che, alla conoscenza di schemi iconografici tratti dalla tradizione colta cinquecentesca (penso soprattutto alla Madonna del Rosario di Antonio Stabile della Cattedrale di Acerenza), affianca un gusto che, in varie figure, assume toni popolareschi (cfr. Ruotolo 1977, scheda). Un’iscrizione, posta sulla base dell’alzata lignea e contornata da volute, indica che l’opera fu commissionata da un marchese del luogo in onore della Vergine e che fu realizzata nel 1596
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1700122359
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Basilicata
  • DATA DI COMPILAZIONE 1977
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2014
  • ISCRIZIONI sulla base dell’alzata lignea - OPUS HOC PIE MARIAE DEVOTE/ CO IU MARCHESE – DICAR EOR SUMPTIBUS, RABBAS/ AD 1595 - capitale - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1595 - ante 1595

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE