putti reggistemma

dipinto, 1556 - 1556

Soggetti profani. Figure maschili: scultore. Figure femminili: modella. Figure: putti alati reggicartella. Abbigliamento: contemporaneo. Interno. Oggetti: scultura; scalpello

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • MISURE Altezza: 60
    Larghezza: 110
  • ATTRIBUZIONI Vasari Giorgio (1511/ 1574): progetto
    Marchetti Marco Detto Marco Da Faenza (1526 Ca./ 1588): ESECUZIONE
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Vecchio
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Vecchio o della Signoria
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La scena raffigurata nell'ovale a monocromo, attribuito come i putti reggicartiglio a Marco da Faenza è in relazione alle Allegorie dipinte nel pannello superiore. Sotto l'Allegoria dell'Eternità, come spiega il Vasari nei Ragionamenti, sono raffigurati degli scultori "che fanno le memorie con le statue a' posteri"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900281630-10
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • DATA DI COMPILAZIONE 1988
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1998
    1999
    2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Vasari Giorgio (1511/ 1574)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Marchetti Marco Detto Marco Da Faenza (1526 Ca./ 1588)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1556 - 1556

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'