Castello

Comune Di Squillace, 1658 - 1658

Imponente rocca difensiva e di residenza, presenta, in quello che resta delle antiche costruzioni e nel disegno di ipotetica ricostruzione, un impianto costruttivo sviluppato su più livelli ed una pianta rettangolare rinforzata da una torre cilindrica. Della sua conformazione originaria, non restano che l’alto plesso quadrilatero, le mura, il forte poligonale, la torre cilindrica, alcuni ruderi del baluardo di difesa ed il portale d’ingresso ad arco. Il forte poligonale presenta su tre lati altre aperture rettangolari che si rastremano verso l’alto seguendo l’andamento del fabbricato mentre, nella parte inferiore del prospetto est, la rocca risulta essere rafforzata sui lati dalla torre poligonale e dalla torre cilindrica. Si riscontrano analogie tra la torre cilindrica con le costruzioni federiciane di Lucera nelle quali riecheggiano modelli orientali e bizantini coniugati a stilemi borgognoni

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1658 - 1658

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE