Chiesa della Vergine del Carmine

Parrocchia Di San Michele Arcangelo, 1550/00/00 post - 1820/00/00 ante

La chiesa sorge su una piccola altura, con un'imponente scala a forcipe, che colma il dislivello dal piano stardale. La facciata si sviluppa su tre livelli, con portale sormontato da un finestrone strombato quadrato ed una nicchia sferica, posti sull'asse centrale di simmetria. Addossato alla navata centrale, nella navata laterale destra, si eleva il campanile. Pianta a schema longitudinale a tre navate

  • OGGETTO chiesa-sussidiaria
  • AMBITO CULTURALE Cinquecentesca
  • NOTIZIE Il 30/12/1848 vi fu istituita la Confraternita del Carmine, regolarmente approvata dal Vescovo Benedetto Terenzio e da Ferdinando II Re di Napoli il 10/10(1849. Da allora la gestione della chiesa è sempre stata affidata alla Congrega. La notte del 3/6/1863 un fulmine provocò un enorme incendio, come attestato anche da una iscrizione, che distrusse tutte le suppellettili della chiesa, compresa la tela o la statua della Madonna, che fu sostituito dall'attuale dipinto dell'artista di Trani Biagio Molinaro, di scuola napoletana, giunto a Sant'Angelo il 23 agosto dello stesso anno. Le riparazioni furono egìffettuate grazie alla Confraternita
  • LOCALIZZAZIONE Sant'Angelo del Pesco (IS) - Molise , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Madonna, Sant'Angelo del Pesco (IS)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400075781
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2012
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA foto storica (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
    planimetria catastale (2)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE