Scalinata del III corso

Comune Di Termoli, 1930/00/00 - 2017/07/28 ante

La scalinata, posta alla fine di Corso Vittorio Emanuele III, verso l’area portuale ed il borgo, è costituita da quattro rampe interrotte da tre pianerottoli di riposo termina con uno slargo con disegni geometrici concentrici costituiti da lastre di colore bianco

  • OGGETTO scalinata-pubblica
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Novecentesche
  • NOTIZIE La scalinata risale agli anni trenta del secolo scorso quando il podestà Cieri fece redigere un primo progetto per la sua realizzazione per strutturare il terrapieno naturale tra via Aubry e Corso Vittorio Emanuele III. Solo nel 1939 il progetto venne concretizzato con la realizzazione di una prima gradinata in marmo. Con i bombardamenti della seconda guerra lo scalone distrutto e venne sostituito temporaneamente da una struttura in legno. Nel 1957 lo scoppio della rete fognante, che passava sotto la scalinata, molti danni alla struttura in legno. La scalinata del Folklore prende il nome dal Festival Internazionale del Folklore, manifestazione arrivata alla trentaquattresima edizione
  • LOCALIZZAZIONE Termoli (CB) - Molise , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Aubry, Termoli (CB)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400018678
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 1994
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2017
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)

RELAZIONE URBANISTICO AMBIENTALE

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE