Baluardo Cairoli

Comune di Lucca, 1591/00/00 - 1599/00/00

A forma asimmetrica, il baluardo fu costruito, insieme al resto della cerchia rinascimentale, tra il San Regolo ed il San Salvatore al fine di garantire una continuità difensiva nella porzione a nord est della cinta muraria. Presenta fianchi rotondi e facce di lunghezza non uguale; nella faccia più lunga verso Porta Elisa - il lato è più lungo al fine di garantire il posizionamento di due ordini di fuochi - sono ancora conservate le piazze inferiori e superiori. Conserva le sortite che si aprano negli orecchioni mentre è scomparsa la casermetta. All'interno è presente un sotterraneo a scopo di "cannoniera" collegato alla parte superiore da una scalinata

  • OGGETTO baluardo
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Lucchese
  • ATTRIBUZIONI Bresciani Ginese (notizie Seconda Metà Xv Sec): progetto
    Vagnarelli Pietro (notizie Seconda Metà Xv Sec): direzione dei lavori
    Paolo Da Cremona (notizie Fine Xvi Sec)
    Gabrielli Michelangelo (notizie Fine Xvi Sec)
    Rosso Giovanni (notizie Fine Xvi Sec)
  • NOTIZIE Il baluardo Cairoli era originariamente intitolato alla "Libertà", tema caro ai lucchesi che torna in molte scritte sui cartigli marmorei dei baluardi. Costruito in due tempi e nell'arco complessivo di circa vent'anni, il baluardo è stato realizzato su due differenti progettazioni di Ginesi Bresciani e Pietro Vagnarelli. In precedenza, era stato costruito un bastione di forma quadrangolare che aveva inglobato il preesistente torrione poi il Bresciani per fortificare propone di allungare la faccia del baluardo e allargare il fianco. Nel 1591 iniziano i lavori; nel 1595 viene realizzata la camicia e nel 1599 il baluardo nella parte verso il Salvatore era finito
  • LOCALIZZAZIONE Lucca (LU) - Toscana , ITALIA
  • INDIRIZZO Via delle Mura Urbane, Lucca (LU)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900511547-11
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA relazione storico-artistica (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA estratto di mappa catastale (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bresciani Ginese (notizie Seconda Metà Xv Sec)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Vagnarelli Pietro (notizie Seconda Metà Xv Sec)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE