MOTIVI DECORATIVI POMPEIANI

dipinto, 1800 - 1824
Francesco Bianchi (attribuito)
notizie prima metà sec. XVIII

Le decorazioni parietali della stanza sono formate da diversi elementi: entro riquadri con elementi decorativi pompeiani su fondo bianco, ovati con fanciulle danzanti su fondo nero, ai lati festoni a grottesche su fondo nero; elementi architettonici su fondo bianco; su fondo nero, entro cornici riquadrate, elementi floreali, cesti di frutta, fiori, uccelli, farfalle etc

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Francesco Bianchi (attribuito): pittore
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Orsetti
  • INDIRIZZO via del Loreto n. 2, Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I temi decorativi che ornano le pareti e il soffitto sono assai simili a quelli che compaiono in una stanza del piano terra della villa di Viareggio della principessa Paolina Borghese portati a termine intorno al 1825. Entrambe le pitture sono da assegnarsi a Francesco Bianchi, artista poliedrico famoso per questo tipo di decorazione e per i disegni dei mobili più interessanti prodotti a Lucca in questo periodo. La presenza agli angoli del soffitto degli stemmi Mansi e Orsetti sta ad indicare che l'intervento è stato realizzato dopo il 1820, anno in cui fu celebrato il matrimonio fra Lelio Orsetti e Ersilia Mansi. La stanza è il salotto del cosiddetto 'appartamento estivo' realizzato nell'ala settentrionale del piano terra
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900523088
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i beni architettonici e per il paesaggio, per il patrimonio storico artistico e demoetnoantropologico di Pisa, Livorno, Lucca e Massa Carrara

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Bianchi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1800 - 1824

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'