Monumento ad Alessandro Manetti

Comune di Grosseto, 1814
Tito Sarrocchi (attribuito)
Siena, 1824 – Siena, 1900
  • OGGETTO monumento-celebrativo/pubblico
  • AMBITO CULTURALE Ottocento
  • ATTRIBUZIONI Tito Sarrocchi (attribuito): progetto
  • NOTIZIE Si impegna infatti ad eseguire bonifiche per colmata che ritiene di sicuro effetto, risparmiando, quando è necessario, sulle strutture di supporto alle cateratte che era costretto a costruire. La bonifica della Palude di Castiglione fu l'opera più complessa della bonifica maremmana; ma numerose altre opere furono eseguite in prossimità di Piombino, a Scarlino, ad Alberese, nella zona di Orbetello. Ciò che emerge in questi lavori è la capacità organizzativa di Alessandro Manetti il cui successo più importante è la realizzazione del primo canale diversivo dell'Ombrone e la costituzione di una struttura tecnica e operativa che permise di proseguire i lavori di bonifica in un paese privo di infrastrutture e servizi, quale era allora la Maremma
  • LOCALIZZAZIONE Grosseto (GR) - Toscana , ITALIA
  • INDIRIZZO Viale Alessandro Manetti, Grosseto (GR)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900494370A
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Siena e Grosseto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1993
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2017
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA estratto di mappa (1)
    estratto di mappa (2)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Tito Sarrocchi (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1814

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE