Torre "Il Portonàt"

San Daniele Del Friuli, 1579 - 1985

La torre con impianto regolare segna l'accesso alla città da Nord (Via Mazzini). La costruzione è in pietra; il prospetto su Via Mazzini presenta un ampio arco a tutto sesto rivestito in conci radiali bugnati, fiancheggiato da due lesene aggettanti che sorreggono un fregio decorato con triglifi e bucrani. Il fregio è sovrastato da un cornicione modanato aggettante su cui poggia un balconcino con balaustrata realizzata con colonnine in pietra. Scarna ed essenziale la facciata su Piazza Alighieri, in cui l'arco a tutto sesto è riquadrato da conci lapidei alternati per dimensione. Le aperture sui due prospetti sono riquadrate in pietra, con conci bugnati a nord e cornici con architrave modanato a sud

  • OGGETTO torre-porta cittadina
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Friulane
  • ATTRIBUZIONI Andrea Palladio (attribuito): progetto
  • NOTIZIE Nella seconda metà del XI secolo si rese necessario allargare la cinta muraria per comprendere le nuove strutture aggregative presenti nel borgo fortificato. Si creò una nuovo ingresso, una torre-porta (fase più antica del “Portonat”) che si apriva su un nuovo percorso viario in direzione nord-est (attuale Via Mazzini) il cui nome originario era “Porton di Tramontana”
  • LOCALIZZAZIONE San Daniele Del Friuli (UD) - Friuli-Venezia Giulia , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Giuseppe Mazzini, San Daniele Del Friuli (UD)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà privata
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0600007809
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1993
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2018

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Andrea Palladio (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE