Chiesa di Santa Maria dei Servi - Lavori si scoprimento del polittico di Lippo di Dalmasio nella XIV cappella

negativo insieme, 1957/09/05 - 1957/09/05
A. Villani & Figli
1932-1970

Le lastre erano originariamente contenute in una busta pergamina; tale custodia si conserva separatamente in una scatola. Visibili i segni porta lastra

  • OGGETTO negativo insieme
  • SOGGETTO Architettura sacra - Palazzi - Chiese
    Elementi decorativi - Pittura - Polittici
    Opere d'arte - Ritrovamenti - Conservazione - Restauro
    Pittori italiani - Sec. 14.-15. - Lippo di Dalmasio
    Italia - Emilia-Romagna - Bologna - Chiesa di Santa Maria dei Servi
  • MATERIA E TECNICA VETRO
    gelatina ai sali d'argento
  • CLASSIFICAZIONE DOCUMENTAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO
  • ATTRIBUZIONI A. Villani & Figli: fotografo principale
    Di Lippo Dalmasio Degli Scannabecchi: pittore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Dall'Armi Marescalchi
  • INDIRIZZO via IV Novembre, 5, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I negativi in esame documentano il ritrovamento del polittico di Lippo Dalmasio presso la 14° cappella della Chiesa di Santa Maria dei Servi. L’opera, eseguita ad affresco in un’articolata intelaiatura in cotto, risale con buona probabilità al periodo di costruzione della chiesa, avviata nel 1383. Celato sin dal 1563 da una cantoria, venne ritrovato fortuitamente a seguito dei lavori di demolizione delle murature della cappella per potervi installare un nuovo organo. Il complesso lavoro di restituzione dell’opera venne realizzato da Ottorino Nonfarmale nel 1957 (Boggi e Gibbs 2013, p. 144). La presenza, all’interno del fondo di cui ci stiamo occupando, di altre due lastre datate a firma Villani di medesimo soggetto, ci permette di scandire i tempi nei quali i lavori sono stati effettuati. L’opera di ripristino potrebbe aver avuto principio nell’agosto del 1957, come dimostrato dal negativo N_002957 datato al 22 del mese, in cui si documenta il recupero ancora del tutto parziale del doppio registro destro del prezioso manufatto. L’intervento è limitato qui alla sola muratura della parete, ancora integre le decorazioni del sottarco realizzate, secondo la tradizione storiografica, da Guido Reni “a lume di torce in una sola notte” (Ricci e Zucchini 1968, p. 66). Si tratta di due coppie di angeli che affiancano la gloria di San Carlo Borromeo, recando in mano gli strumenti vescovili (Valli 1988, scheda 18). I lavori proseguiranno celermente se già al 5 settembre, come documentato dai negativi in esame, si era completata la demolizione dell’arcata. Gli affreschi del Reni, di cui nella ripresa dell’agosto, era visibile il riquadro con la coppia di putti, vennero sapientemente staccati per trovare ricovero presso la Sala del Capitolo del complesso servita. I fototipi, realizzati evidentemente dall’alto delle impalcature a distanza ravvicinata e con l’ausilio di lampade flash, documentano l’avanzare dello scoprimento con l’emersa figura del Cristo in pietà in essere nella cuspide centrale del polittico. Il lavoro risulta compiuto l’8 novembre 1957, data in cui si colloca la lastra N_002958 che ne documenta la completa restituzione. Il polittico si trova ora presso il deambulatorio meridionale della Chiesa, sprovvisto della decorazione sommitale a motivi vegetali, ben visibile ancora nel negativo che documenta il restauro concluso, probabilmente perduto durante il trasferimento in altro luogo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800641583
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2017

BENI CORRELATI

LOCALIZZATO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - A. Villani & Figli

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Lippo Dalmasio Degli Scannabecchi

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'