Particolare di uno schienale del coro di San Pietro a Perugia

positivo album, ca 1860 - ca 1890
Anonimo
XIX seconda metà
Bernardino Di Luca Antonibi (e aiuti)
attivo anni Venti XVI secolo
Stefano Di Antoniolo Zambelli
attivo anni Trenta XVI secolo

Stampa incollata alla carta 65, verso

  • OGGETTO positivo album
  • SOGGETTO Intagliatori - Intarsiatori - Italia - Sec. XVI - Antonibi, Bernardino di Luca
    Italia - Umbria - Perugia - Basilica di San Pietro - Schienale di uno stallo del coro
    Intagliatori - Intarsiatori - Italia - Sec. XVI - Zambelli, Stefano di Antoniolo
    Scultura - Intagli - Cori - Stalli - Grottesche
  • CLASSIFICAZIONE DOCUMENTAZIONE DEL PATRIMONIO STORICO ARTISTICO
  • ATTRIBUZIONI Anonimo: fotografo principale
    Bernardino Di Luca Antonibi (e aiuti): intagliatore
    Stefano Di Antoniolo Zambelli:
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici Etnoantropologici di Bologna Ferrara Forlì Cesena Ravenna e Rimini
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pepoli Campogrande
  • INDIRIZZO Via Castiglione, 7, Bologna (BO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE All’interno dell’Album Faccioli sono rintracciabili diversi positivi riconducibili al coro di San Pietro a Perugia, eseguito tra la metà degli anni Venti e la metà degli anni Trenta del Cinquecento da Bernardino di Luca e successivamente da Stefano Zambelli. Le stampe riferite all’opera perugina riprendono diversi particolari degli intagli degli schienali appartenenti agli stalli (si vedano in proposito i positivi sinora individuati: inventario 983, 986, 1014 e 1017). All’interno di questo gruppo omogeneo dal punto di vista del soggetto, è precisata un’ulteriore partizione che comprende le immagini 983, 985 e 986, uniformi dal punto di vista della scelta dell’inquadratura, circoscritta alla sola specchiatura intagliata comprensiva di cornice (le tre stampe risultano anonime). Massimo Ferretti (1982, vedi BIB) riferisce che il contratto per l’esecuzione del coro venne sottoscritto nel 1524 dai monaci benedettini con Bernardino di Luca; i lavori procedettero nel biennio successivo con la collaborazione di Niccolò di Stefano da Bologna. Soltanto nel 1535 l’opera fu completata da Stefano Zambelli (che lasciò la sua firma nelle testate della cimasa verso la navata), fratello del ben celebre frà Damiano da Bergamo. La datazione del presente positivo è circoscritta indicativamente al periodo di massimo utilizzo della tecnica di stampa all’albume. Il fondo fotografico Faccioli è costituito da stampe sciolte o incollate su supporto, raccolte nel corso della sua attività di ingegnere-architetto da Raffaele Faccioli (Bologna, 1836-1914). Dopo la sua morte, il geometra Luigi Mattioli, amministratore dei beni degli eredi, propose a Francesco Malaguzzi Valeri, allora Direttore della Pinacoteca di Bologna, l'acquisto di questa raccolta grafica comprendente disegni, taccuini e materiale fotografico. L'acquisizione avvenne in due fasi, tra il 1917 e il 1918. Nei precisi elenchi che testimoniano la transazione si citano: "597 fotografie di diversi formati e soggetti montate su cartone, 624 fotografie di diversi formati e soggetti senza cartone, 31 fotografie su cartone di diverse misure, di soggetti architettonici, e 9 fotografie senza cartone, di diverse misure, di soggetti architettonici" (9 maggio 1917) e "576 fotografie di diversi formati e soggetti" (9 aprile 1918). Documentazione circa il fondo è reperibile presso l’Archivio Storico della Pinacoteca, pratiche n.31, foglio 43, n. 9
  • TIPOLOGIA SCHEDA Fotografia
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800635803-355
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2015

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Anonimo

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Bernardino Di Luca Antonibi (e aiuti)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Stefano Di Antoniolo Zambelli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1860 - ca 1890

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'