San Ladislao re d'Ungheria

dipinto, 1326 - 1326
Simone Martini
1284 ca./ 1344

Tavoletta a forma cuspidata dipinta a tempera raffigurante San Ladislao re d'Ungheria, in posizione frontale su fondo oro - inserito in arco acuto e posto su piedistallo poligonale. Tiene nella mano destra un lungo bastone, supposto dal Paccagnini come manico di un'alabarda, ipotesi del resto confermata dalla figura a bassorilievo raffigurante S. Ladislao che appare su un fianco del Sarcofago Sangineto conservato nella stessa chiesa. Al centro della cuspide è posto un grappolo d'uva scolpito a bassorilievo e dorato, e tracce di intagli di fiori lungo i lati esterni della cuspide

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola di noce/ pittura a tempera
  • MISURE Altezza: 40 cm
    Larghezza: 20 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Senese
  • ATTRIBUZIONI Simone Martini
  • LOCALIZZAZIONE Altomonte (CS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Diversamente giudicato dalla critica, che oscillava tra l'attribuzione a un seguace di Simone Martini (Mandalari, Rende, Valente, Frangipane) con l'errata datazione al 1430-35, o alla scuola di Giotto (Toesca, Berenson, Cappelli) il dipinto è stato più esattamente riconosciuto dal Paccagnini di mano dello stesso Simone Martini. L'autore assegna il dipinto a una fase avanzata dell'arte di Simone Martini, vicina agli affreschi della cappella di San Martino ad Assisi (1313-1318). Cappelli ritiene il dipinto eseguito su commissione di Filippo Sangineto "durante la sua permanenza in Toscana" (1326-28) al seguito del principe Carlo di Calabria. Mentre il Polzer lo identifica come l'ultimo dipinto di Mastro Simone, eseguito durante la sua permanenza ad Avignone, quindi spostando la datazione agli anni '40 del 1300
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1800005867
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
  • DATA DI COMPILAZIONE 1976
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2014
  • ISCRIZIONI dipinto - S. LADISLAUS/ REX UNGARIE - caratteri gotici - a pennello - latino

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1326 - 1326

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE