San Giovanni Evangelista. San Giovanni Evangelista

dipinto, 1555 - 1567
Giovanni De Mio
attivo tra 1555 e il 1567 sul territorio campano

dipinto

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tavola/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 168 cm
    Larghezza: 49,5 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Napoletano
  • ATTRIBUZIONI Giovanni De Mio: pittore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Pinacoteca provinciale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Pinto
  • INDIRIZZO Via Mercanti, 63, Salerno (SA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Pittore e mosaicista nato a Schio (Dell'Acqua, 1936) verso il 1510-1512 (Sgarbi, Palladio..., 1980). Il più antico documento che lo riguarda, infatti, risale al 1537, quando "Zuane Visentin", dopo aver fatto "prova de una figura", viene assunto tra i maestri mosaicisti della basilica di S. Marco a Venezia a fianco di Vincenzo Bianchini, suo probabile maestro con il quale collaborerà più volte anche in seguito (Sgarbi, Da Tiziano..., 1981, p. 123). Fu attivo a Napoli e nel territorio salernitano a partire dalla metà del quinto decennio del XVI secolo, dopo essere stato a Roma . Una seconda tappa napoletana è attestata nel sesto decennio del Seicento. Francesco Abbate, Leone De Castris e Pavone riconducono la tavola al pittore e mosaicista nella sua fase finale in cui l'influenza vasariana coesiste con gli esiti manieristi di Jacopino del Conte e francesco Salviati (Pavone 2001, p.43 e bibl.)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500891507
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
  • ENTE SCHEDATORE Provincia di Salerno
  • DATA DI COMPILAZIONE 2020

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni De Mio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1555 - 1567

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE