allegoria della Patria

monumento ai caduti a lapide, 1921 - 1921
Gaetano Chiaromonte
1872/ 1962

Lapide monumentale siglata, al centro, da una personificazione della Patria che con l'ampio gesto protettivo delle braccia allargate reca l'alloro e il gladio ai caduti della Grande Guerra, i cui nomi sono riportati ai lati. La figura, si inserisce perpendicolare quale fulcro nell'orditura degli elementi architettonici della lapide e dell'iscrizione commemorativa, su cui poggia, alludendo al sacrificio attraverso un'iconografia laica della crocifissione che concorda con l'ubicazione presso la sede municipale

  • OGGETTO monumento ai caduti a lapide
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    marmo/ incisione
  • MISURE Altezza: 1.8 m
    Larghezza: 2.85 m
  • ATTRIBUZIONI Fonderia / Marmeria Chiurazzi
    Gaetano Chiaromonte
  • LOCALIZZAZIONE Comune di Giugliano
  • INDIRIZZO Corso Campano, 200, Giugliano in Campania (NA)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE L'intonazione patriottico-risorgimentale dell'iscrizione esplicita l'identificazione con la Patria - la tipologia diverge da iconografie congeneri per la mancanza di simbologie connotative - concepita dal Chiaromonte come divinità androgina dall'espressività impersonale che si presta ad una serialità iconografica duttile e conforme. Difatti il modello trovò riscontro in Campania conoscendo molteplici riproposizioni, tutte in stretta congiuntura temporale: dalla versione salernitana di Valle dell'Angelo (1922), alle coeve repliche di Ottaviano (Na) e Napoli, presso l'Istituto scolastico "Gian Battista Della Porta". Il monumento di Giugliano accenna tuttavia ad uno sfrangiamento della figura, sommariamente sbozzata, le cui fattezze femminili si approssimano nell'espressione atona del volto con gli angoli della bocca conversi all'ingiù; al contempo le orbite oculari profondamente scavate avvalorano l'origine luttuosa e cimiteriale della scultura. Un'iconografia affine è possibile rincontrarla su alcune cartoline dell'epoca dove risalta la figura della Crocerossina
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500817159
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Belle arti e paesaggio per il Comune e la Provincia di Napoli
  • ENTE SCHEDATORE Segretariato Regionale del Ministero della Cultura per la Campania
  • DATA DI COMPILAZIONE 2006
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2008
    2013
    2014
    2016
  • ISCRIZIONI centrale - CADDERO NELL' EPICHE BATTAGLIE/ DEGLI ANNI MCMXV-XVIII/ COMPIENDO/ A TRENTO E TRIESTE RIVENDICATE/ IL VATICINIO DI DANTE/ RIVIVONO ETERNI/ NELL'AMORE E NELLA GLORIA DI ITALIA/ LA PATRIA/ MCMXXI// - lettere capitali - a incisione - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Fonderia / Marmeria Chiurazzi

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Gaetano Chiaromonte

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1921 - 1921

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI