figura del soldato in combattimento

monumento ai caduti a cippo, 1922 - 1925
Enzo Puchetti
1894/ 1947

Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale. L'opera è costituita da un basamento in pietra calcare, posto su tre gradini e statua bronzea raffigurante il soldato in combattimento. Sul basamento, in basso su lapidi marmoree sono incisi i nomi dei caduti di entrambe le guerre; sul dado in pietra invece sono incise le iscrizioni dedicatorie

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    marmo/ incisione
    PIETRA CALCAREA
  • MISURE Altezza: 478 cm
    Lunghezza: 267 cm
    Larghezza: 211 cm
    : 200 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Molisana
  • ATTRIBUZIONI Enzo Puchetti: scultore
    Giuseppe Tucci (bottega): progettista
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Largo Caduti di tutte le guerre, Ripabottoni (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Ripabottoni al termine della prima guerra mondiale aveva perso 46 concittadini. Fu allora che nacque, un comitato cittadino per onorare la memoria dei defunti. Il Comune deliberò un contributo per la realizzazione del monumento pari a Lire 5.000, a cui si aggiunsero i contributi volontari dei cittadini e degli emigranti in America, sollecitati a partecipare all’opera anche mediante una cartolina postale che riportava il proclama per la sua realizzazione e le foto e i nomi dei defunti. L'esecuzione della statua bronzea fu affidata a Enzo Puchetti, mentre il basamento in pietra allo scalpellino locale Lepore. L'inaugurazione ufficiale avvenne il 17 giugno 1925. Il monumento venne protetto con un cancello realizzato dalla bottega Tucci di Campobasso, fuso per la patria nel 1942. Il monumento restò così spoglio, senza ringhiera sino all'inizio degli anni sessanta del 1900 circa. Il cancello fu sostituito da una ringhiera semplice; successivamente si restrinse il basamento e si aggiunsero i nomi dei caduti di tutte le guerre; nel 1992 si tolsero l'aiuola e la recinzione e al loro posto si circondò il monumento con una catena sorretta da bassi pilastrini in bronzo. Il 27 Aprile 2009 l’intero monumento è stato smembrato per essere sposato da Piazza Marconi a Largo Caduti di tutte le guerre e collocato su una fontana costruita ad hoc
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400080110-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014

BENI COMPONENTI

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Enzo Puchetti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1922 - 1925

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI