morte del soldato

monumento ai caduti a cippo, post 1980 - ante 1980
Fonderia Artistica Curti G (officina)
notizie seconda metà sec. XX-inizi XXI

Monumento ai caduti della prima e della seconda guerra mondiale, costituito da un ampio basso podio, che funge anche da giardinetto, sul cui fronte anteriore Ovest sono state collocate le lapidi in granito relative ai caduti di entrambi i conflitti mondiali; attraverso quattro gradini laterali si accede al livello del terreno su cui al centro è impostato un basamento a dado marmoreo bianco, su cui è incisa l'iscrizione dedicatoria e la data di realizzazione; nella parte superiore è collocato il gruppo scultoreo bronzeo raffigurante la morte di un soldato sorretto da un altro commilitone. In basso a sinistra il marchio di fabbrica

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    pietra/ incisione
    granito rosso/ incisione
  • MISURE Altezza: 267 cm
  • AMBITO CULTURALE Bottega Italia Settentrionale
  • ATTRIBUZIONI Fonderia Artistica Curti G (officina): fonditore
  • LOCALIZZAZIONE percorso viario
  • INDIRIZZO Corso Marconi 3, Campomarino (CB)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il gruppo scultoreo è simile a quello del monumento ai caduti di Montecilfone (CB) realizzato nello stesso anno, utilizzando lo stesso tipo di granito rosso. Da questo si discosta solo per l' inclinazione leggermente diversa delle teste, ma la posa di entrambi i soggetti, i particolari dei visi e delle divise (es. la cinta che passa sotto il bavero della giacca del soldato morente, il cinturone porta munizioni, la mano esanime penzolante, il volti e le espressioni), le dimensioni e la medesima datazione possono far pensare che siano dello stesso autore o usciti dalla medesima fonderia, attestata per Campomarino nella fonderia Curti di Milano, come da marchio. La stessa Fonderia ha realizzato in diversi comuni dell'Abruzzo in provincia di Chieti diversi monumenti ai caduti, caratterizzati simili stilemi e dall'utilizzo del granito rosso
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400080038
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2016
  • ISCRIZIONI sulla lapide a destra - 1ª GUERRA MONDIALE/ 1915 – 1918/ S. ten. CARRIERO C.ALBERTO/ serg. CARRIERO GIUSEPPE/ sold. CANDIGLIOTA ANTONIO/ “(sold.) CAPORICCI GIOVANNI/”(sold.) CHIMISSO GRANCESCO/ “(sold.) CHIMISSO GIOACCHINO/”(sold.) CHIMISSO GIOVANNI/ “(sold.) CORFIATI GAETANO/ “(sold.) CORFIATI PRIMIANO/”(sold.) DE STEFANIS VINCENZO// Sold. FINOCCHIELLI VINCENZO/ “(sold.) MASTRANGELO PASQUALE/ “(sold.) MASTRANGELO VINCENZO/ “ (sold.) MONTAZZOLI GIOVANNI/ “(sold.) MONTAZZOLI LUIGI/ “(sold.) NATALE LUIGI/ “(sold.) NORANTE GIOVANNI/ “ (sold.) OCCHIONERO VINCENZO/ “ (sold.) SCIARRETTA LUIGI - caratteri vari - a stampa -
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA planimetria catastale (1)
  • LICENZA CC-BY 4.0

COINVOLTO IN

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1980 - ante 1980

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE