San Luigi Gonzaga

statua, post 1700 - ante 1799

Personaggi: San Luigi Gonzaga. Abbigliamento: (San Luigi Gonzaga) lunga tunica nera; (San Luigi Gonzaga) corta e ampia cotta bianca bordata con alte fasce decorate con fiori a ricamo. Attributi: (San Luigi Gonzaga) crocefisso (mano destra); (San Luigi Gonzaga) angelo con libro aperto in mano

  • OGGETTO statua
  • MATERIA E TECNICA legno/ scultura/ pittura
  • ATTRIBUZIONI Di Paolo Saverio Zinno (attribuito): scultore
  • LOCALIZZAZIONE Agnone (IS)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La scultura raffigura il gesuita Luigi Gonzaga (1568-1591) nell'atto di adorare il crocefisso, riferimento alla predisposizione alla preghiera manifestata dal Santo fin da ragazzo. Ciò è conforme al carattere devozionale della statua, che è da ricondurre, per stile ed impianto, al repertorio della statuaria lignea molisana del Settecento, del periodo, probabilmente, successivo al 1726, anno di canonizzazione del santo. La tipologia e l'espressione del volto ricorda molto da vicino quelle della statua di San Pietro Martire firmata da Paolo Saverio Di Zinno e dallo stesso datata 1773 ( si veda A.CICCHITTI, "Opere di Paolo Saverio Di Zinno in terra d'Abruzzo. Diario di un restauratore", in "Almanacco del Molise", 1990, vol. II, pp.155-159, in particolare p.157) nella Chiesa di Santa Maria Assunta a Celenza sul Trigno
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1400015802
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Molise
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Molise
  • ISCRIZIONI sul libro aperto sorretto dall'angelo - BEATI/ IMMA-/CULATI/ IN VIA (pagina sinistra)/ QUI AM/BULANT/ IN LEGE/ DOMINI (pagina destra) - lettere capitali - a pennello - latino
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Di Paolo Saverio Zinno (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - post 1700 - ante 1799

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'