Santa Caterina d'Alessandria

scultura, 1300 - 1349

La santa coronata è raffigurata a tutto tondo, in posizione frontale. Ha la palma del martirio e un libro. Sulla testa ha un velo bianco; al di sotto del mantello dorato, con il bordo decorato a losanghe, sono la veste v erde e la sottoveste rossa ornate a ramages

  • OGGETTO scultura
  • MATERIA E TECNICA legno/ pittura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Italia Centrale
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale d'Abruzzo
  • LOCALIZZAZIONE Forte Spagnolo
  • INDIRIZZO via Castello, L'Aquila (AQ)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Questa scultura proviene dalla collezione Rivera. Se ne è ipotizzata una più antica provenienza dalla chiesa di Santa Caterina ed un collegamento con le sei Storie di Santa Caterina d'Alessandria: forse sportelli di un tabernacolo dedicato alla santa (Moretti, 1968). Menzionata dal Matthiae (1 959) come opera di artista locale e datata all'inizio del XV secolo, l'opera in esame è stata collegata dal Moretti (1968) alla Madonna di San Silvestro (Inv. n. 208) e riferita al XIV secolo. Lo stesso autore, più tardi (1971), seguito dal Lehmann Brockhaus (1983), ribadendo questo rapporto, l 'ha riferita alla prima metà del XIV secolo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1300026817
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell'Abruzzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1985
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2005
    2013
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1300 - 1349

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE