stemma gentilizio

dipinto, ante 1396 - post 1416

Trattasi di uno degli stemmi gentilizi della famiglia Tomacelli presenti nella Camera Pinta

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • AMBITO CULTURALE Ambito Umbro
  • ATTRIBUZIONI Maestro Della Dormitio Di Terni (attribuito): pittore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale del Ducato di Spoleto
  • LOCALIZZAZIONE Rocca Albornoziana
  • INDIRIZZO piazza Campello, Spoleto (PG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo stemma con la banda a scacchi presente nell'imbotto della finestra "dalla quale si controlla l'accesso alla cinta muraria del primo cortile è quello della famiglia Tomacelli" (Benazzi, 1996, p. 29; p. 37, fig.1). La De Luca (2013, p. 47) parla dello stemma, descrivendolo "di maggiori dimensioni rispetto ai precedenti". La presenza dello stemma sempre per la De Luca, permette di collocare temporalmente l'esecuzione degli affreschi tra la fine del XIV sec. e l'inizio del XV sec., in un momento storico preciso, quando infatti, Bonifacio IX investì Marino Tomacelli (miles neapolitanus), della carica di castellano della rocca che ebbe fino alla morte (1392-1416) svolgendo diversi incarichi, per poi arrivare ad assurgere alla carica di rettore del Ducato di Spoleto. (De Luca, pp. 47-48)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1000196838-11
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio dell'Umbria
  • DATA DI COMPILAZIONE 2016
  • STEMMI parete sud, imbotto della finestra - gentilizio - Stemma - famiglia Tomacelli - Presenta un campo rosso sul quale si staglia diagonalmente una banda a scacchi azzurri e oro

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Maestro Della Dormitio Di Terni (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ante 1396 - post 1416

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE