allegoria della morte del soldato

monumento ai caduti ad emiciclo, 1926 - 1926
Giuseppe Baccelli
1880 (?) -1931

Il monumento a emiciclo si avvale della scalinata simmetrica e circolare della chiesa per mettere ulteriormente in risalto l'opera del Baccelli. Tale complesso architettonico incornicia l'opera che poggia su un base costituita da una larga piattaforma marmorea a tre gradoni sormontata da un piedistallo in marmo a base quadrata sopra il quale si erge un gruppo scultoreo in bronzo. La parte superiore del basamento reca, frontalmente fra due fasci littori, l'epigrafe dedicatoria e, lateralmente, i nominativi dei caduti nella Grande Guerra; sul retro sono raffigurati a rilievo un elmo e un gladio coronati da una ghirlanda di quercia e alloro. La rappresentazione dell'allegoria della morte del soldato (ritratto ormai in fin di vita con le braccia rivolte verso il cielo sorretto dalla Patria - personificatasi in una figura femminile velata - che lo assiste e conforta) domina il monumento; ai suoi piedi uno scudo raffigurante una Vittoria alata e il motto “Roma”. Alla parte bassa del basamento è addossata una lapide (aggiunta in un secondo momento) riportante i nominativi dei caduti nel secondo conflitto mondiale

  • OGGETTO monumento ai caduti ad emiciclo
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    marmo bianco di Carrara
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Baccelli: scultore
  • LOCALIZZAZIONE Pieve di S. Nicolao
  • INDIRIZZO Via della Chiesa, 11 S. Martino in Freddana, Lucca (LU)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento, commissionato dal Fascio di Torre al noto scultore Giuseppe Baccelli, fu inaugurato il 26 settembre 1926. Nel piazzale della chiesa, lungo il muro perimetrale del cimitero sono presenti nove lecci, probabilmente posti in ricordo dei caduti. L'opera è firmata dall'autore. I caduti menzionati nell'Albo dei Caduti della Grande Guerra (http://www.cadutigrandeguerra.it/) sono: Sodini Aurelio, Arrighi Giovanni, Ricci Enrico, Bertoni Giovanni, Della Mea Arturo. Bib.: Archivio Storico del Comune di Lucca (ASCL), Lettera della sezione locale del PNF al Podestà di Lucca del 22 gennaio 1929, Protocollo generale, categoria 1, 10, 3 "monumenti e lapidi commemorative", anno 1928
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900848219
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Lucca e Massa Carrara
  • DATA DI COMPILAZIONE 2010
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2014
    2016
  • ISCRIZIONI al centro del basamento - TORRE/ VOLLE QUESTO SEGNO ALZATO/ PER LA SUA RICONOSCENZA/ AL SACRIFIZIO DEI FIGLI/ I MORTI PER LA PATRIA/ SONO ETERNAMENTE VIVI/ MALDICENTI AI RINNEGATORI/ BENEDICENTI AI FRATELLI RINATI/ NELLA VIRTU' DELLE OPERE/ 1915 - 1918/ 26 SETT. 1926 - IV - capitale - a incisione - italiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Baccelli

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1926 - 1926

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'