Allegoria della Patria che sostiene un soldato morente

monumento ai caduti a cippo, 1926 - 1926

Una bassa recinzione metallica, con cancello, delimita l’area verde che circonda il monumento. Su una base a tre gradini insiste un parallelepipedo in pietra decorato, sulla fronte, da una lapide con i nomi dei caduti della Seconda Guerra Mondiale, sopra la quale è scolpito un piccolo busto di figura con aureola. Sul lato est è scolpito il leone di San Marco con il libro aperto e il motto: PAX TIBI/ MARCE EVANG/ELISTA MEUS. Sul lato opposto si trova una stella a cinque punte in bassorilievo. Il corpo centrale del monumento è costituito da un parallelepipedo, separato dal livello sottostante da un festone con foglie d’alloro, che corre lungo tutto il perimetro. Sono qui poste lastre in bronzo con i nomi dei caduti della Grande Guerra, trattenute da borchie floreali di forma quadrangolare. Sul lato frontale, nel bordo superiore del parallelepipedo, è inserita una lampada in metallo e vetro. Conclude il monumento il gruppo scultoreo raffigurante la Patria che sostiene il tricolore e un soldato morente. Sul lato est, ai piedi del monumento, è posta una recente lapide in bronzo

  • OGGETTO monumento ai caduti a cippo
  • MATERIA E TECNICA Bronzo
    PIETRA
    Marmo
  • MISURE Profondità: 310cm
    Altezza: 310 cm
    Larghezza: 450cm
    : 450 cm
  • ATTRIBUZIONI Cremesini Guido (1893/ 1984): scultore
  • LOCALIZZAZIONE Via San Gregorio
  • INDIRIZZO Via San Gregorio, Rovigo (RO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento venne realizzato nel 1926. In epoca fascista esso venne mutilato della scultura in bronzo realizzata da Angelo Zambello. Il 30 gennaio 1949 fu inaugurato il nuovo gruppo scultoreo opera di Guido Cremesini (A. Nave, Virgilio Milani e la scultura del Novecento nel Polesine, Rovigo 2004, pp. 120-121, 179). Una nuova lapide venne collocata alla base del monumento in data 8 novembre 2009
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0500406198
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Verona, Rovigo e Vicenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Verona Rovigo e Vicenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI lato est/ in alto - MORTI PER MALATTIA/ SERGENTE - TEMPORIN GIOVANNI/ CAPORALE - ROSSIN ANGELO/ SOLDATO - BERTO CELIO/ [SOLDATO] BRANDOLESE BATTISTA/ [SOLDATO] CIPRIANI ANTONIO/ [SOLDATO] FERRARESE GINO/ [SOLDATO] FERRO LORENZO/ [SOLDATO] FORMAGGIO PLACIDO/ [SOLDATO] GENIALINI ARMANDO/ [SOLDATO] GOBBATTI CLEMENTE/ [SOLDATO] MAGON GIULIO/ [SOLDATO] MAGONARA ANGELO/ [SOLDATO] MORETTI ARMANDO/ [SOLDATO] OLIVO GIUSEPPE/ [SOLDATO] PIGHIN MARCO/ [SOLDATO] QUAGLIO GIOACHINO/ [SOLDATO] RAULE GIOSUE’/ [SOLDATO] TEMPORIN FERDINANDO - maiuscolo - a caratteri applicati - italiano
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Cremesini Guido (1893/ 1984)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1926 - 1926

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ITINERARI