dipinti della collezione Gerini di Firenze. cartiglio con iscrizione

stampa stampa di traduzione, 1786 - 1786
Giovanni Baratti
notizie prima metà sec. XIX

Araldica

  • OGGETTO stampa stampa di traduzione
  • MATERIA E TECNICA carta/ acquaforte
    carta/ bulino
  • ATTRIBUZIONI Giovanni Baratti: incisore
  • LOCALIZZAZIONE Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le stampe riproducono una serie di dipinti presenti nella collezione Gerini di Firenze. Tali opere, di vari autori, tra cui Salvator Rosa, Andrea del Sarto, il Volterrano, il Guercino, Giuseppe Maria Crespi, Angiolo Caroselli ed altri, furono fatte copiare fedelmente dal marchese Andrea Gerini, per mano di alcuni noti incisori e disegnatori. Alcuni di loro, come Giuseppe Magni e Giovanni Elia Morghen, fornirono solo disegni. Disegni e incisioni presentarono Francesco Bartolozzi, che mostrava già ambizioni artistiche, Carlo Gregori e Pietro Antonio Pazzi, oltre all'abate volterrano Lorenzo Lorenzi, ottimo acquafortista e bulinista. Incisori soltanto furono il bellunese Antonio Baratta, Carlo Faucci, allievo di Carlo Gregori e l'esordiente Ferdinando Gregori. Nel 1759 uscì la prima edizione della serie, e nel 1786, con grande fiuto, Giuseppe Bardi e Niccolò Pagni, furono editori della seconda serie di stampe, che fu divisa in due parti. La raccolta (SEGUE IN OSSERVAZIONI:)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Stampe
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900452218-0
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la citta' metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2012
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giovanni Baratti

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1786 - 1786

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'