suonatori

gruppo scultoreo, ca 1490 - ca 1494
Benedetto Da Maiano
1442/ 1497

Gruppo scultoreo costituito da quattro parti e formato da da due coppie edue figure singole

  • OGGETTO gruppo scultoreo
  • MATERIA E TECNICA marmo bianco/ scultura
  • ATTRIBUZIONI Benedetto Da Maiano
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo Nazionale del Bargello
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo del Bargello o del Podestà già del Capitano del Popolo
  • INDIRIZZO v del Proconsolo, 4, Firenze (FI)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Le quattro sculture sono entrate nel museo del Bargello nel 1970, acquistate a Londra sul mercato antiquario, presso la Galleria Heim. Esse furono riconosciute come facenti parti del gruppo di sculture realizzate da Benedetto da Maiano per la "Porta reale" a Napoli citata dal Vasari, monumento da identificare forse con Porta Capuana. Questo ciclo scultoreo che doveva raffigurare l'incoronazione di Ferdinando d'Aragona, avvenuta nel 1459, non fu mai realizzato per la morte del sovrano e per la discesa di Carlo VIII, e le sculture rimasero nella bottega di Benedetto da Maiano, dove sono riconoscibili nell'inventario stilato alla morte dell'artista nel 1497. Per disposizione testamentaria alla morte dell'ultimo discendente maschio di Benedetto, nel 1555, le sculture passarono in eredità alla Misericordia e al Bigallo e parti del monumento della porta Capuana tra cui forse anche i nostri Musici furono collocati nell'Orto di Santa Caterina di proprietà della Compagnia del Bigallo. Andati poi dipersi in epoca imprecisata furono recuperati appunto tra 1969 e 1970. Le sculture sono riferite dagli studiosi a Benedetto da Maiano, agli anni tra il 1490 e il 1494. Oltre ai sei fanciulli musici si trova al Bargello anche la parte centrale del monumento con il sovrano incoronato dal cardinale Orsini, giunta al museo nell'Ottocento e riconosciuta a Benedetto da Maiano da Supino. Il sovrano viene generalmente identificato con Ferrante, figlio naturale di Alfonso I d'Aragona incoronato re di Napoli dal legato pontificio Latino Orsini nel 1459. Secondo Hersey il sovrano sarebbe invece da identificare con Alfonso II, divenuto re di Napoli nel 1494 e morto, poco deopo la sua abdicazione, nel 1495. Il parere di Hersey è ripreso di recente da Doris Carl
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900349929
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA I Musei del Bargello - Museo Nazionale del Bargello
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della citta' di Firenze
  • DATA DI COMPILAZIONE 2005
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Benedetto Da Maiano

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ca 1490 - ca 1494

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'