allegoria della Vittoria come aquila

monumento ai caduti a colonna, ante 1921 - ante 1921

Monumento a colonna. Un'aquila in bronzo, con ai piedi un festone, sormonta una colonna di marmo in stile corinzio; il capitello è in pietra scolpita. La colonna poggia su un basamento a forma di parallelepipedo, nel quale sono fissate quattro lapidi marmoree con i nomi dei caduti nella guerra 1915-1918 del comune. Ai piedi, su quattro lastre aggiunte successivamente, sono scolpiti i nomi dei caduti della seconda guerra mondiale

  • OGGETTO monumento ai caduti a colonna
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione
    pietra/ scultura
    marmo bianco/ incisione
    marmo bianco/ scultura
  • AMBITO CULTURALE Ambito Piacentino
  • LOCALIZZAZIONE Piazza Giuseppe Garibaldi
  • INDIRIZZO Piazza Giuseppe Garibaldi, Borgonovo Val Tidone (PC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il monumento a ricordo dei caduti della guerra 1915-1918 fu commissionato dall’Amministrazione comunale di Borgonovo, probabilmente prima del 1921, infatti una fotografia di quell’anno ne testimonia l’esistenza. La colonna, invece, risale ad un’epoca passata. Fu ritrovata nell’Ottocento all’interno della Rocca, ma nessun studioso riuscì a scoprire a quale edificio appartenesse; si arrivò alla conclusione che questo elemento fosse stato oggetto di saccheggio. Le autorità di Borgonovo decisero di reimpiegarla a scopo decorativo nella piazza principale, poggiata su un piedistallo di marmo. In ricordo dei soldati morti nel primo conflitto, vennero fissate al basamento quattro lastre di marmo con incisi i nomi dei caduti, e, in alto, posto un capitello di pietra in stile corinzio. In cima al capitello fu innalzata l’aquila in bronzo, simbolo della forza e della supremazia del regime fascista, che a sua volta fa riferimento ad antichi emblemi dell’Impero romano. Ai piedi del rapace pende un sottile festone decorato di foglie. Alcune fonti datano l’opera 1922, probabilmente si riferiscono alla posa dell’aquila. Purtroppo nel 1974, a causa di un banale incidente, la colonna venne spezzata in tre tronconi. Il Comune finanziò il restauro e il 25 aprile 1975 il monumento fu nuovamente inaugurato. Bibliografia: A. Riva (a cura di), "Ragazzi piacentini alla guerra del ’15-’18, cata-logo quaderno didattico della mostra (4 novembre 2011 - 20 febbraio 2012)", Piacenza, 2011 (stampa 2012), p. 120; "Testimonianze incise nel marmo: i monumenti ai Caduti della Resistenza piacentina", a cura del Comitato provinciale dell’A.N.P.I., Piacenza 1999; F. Bottarelli, "Castel San Giovanni città: storia, cultura, economia", Piacenza, 1999, p. 184; A. Ruggeri, "Storia e storie della gente di Borgonovo", Borgonovo Val Tidone, 1982, p. 287; G. Peveri, "Storia di Borgonovo Val Tidone (Piacenza)", Borgonovo Val Tidone, 1979, pp. 149, 167; "La Grande Guerra. Monumenti e testimonianze nelle province di Parma e Piacenza", Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici di Parma e Piacenza, grafiche STEP editrice, 2013, scheda di Barbara Salimbeni, p. 156. Sitografia: http://www.emiliaromagna.beniculturali.it/index.php?it/108/ricerca-itinerari/51/467
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800577634
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 2014
  • ISCRIZIONI lato sud, sul basamento - IL MUNICIPIO AI SUOI MORTI/ NELLA GUERRA/ 1915-1918/ MORTI SUL CAMPO O PER FERITE/ SOLDATO ALBERICI GIOVANNI/ (SOLDATO) BARBIERI ETTORE/ CAPORALE BELTRAMI AUGUSTO/ SOLDATO BERSANI GIUSEPPE FU FERRANTE/ (SOLDATO) BERSANI GUIDO DI LUIGI/ (SOLDATO) BERTACCINI RODOLFO/ SERGENTE BERTACCINI SALVATORE/ SOLDATO BIANCHI ORESTE/ ASPIR. UFF.L BISI SIG. GIOVANNI/ SOLDATO BOLLANI DOMENICO/ (SOLDATO) BONELLI UMBERTO/ (SOLDATO) BOSI ANICETO/ (SOLDATO) BOSI GIUSEPPE/ CAP(ORALE) MAGG(IOR)E CALATRONI ADELINO/ SOLDATO CALEGARI LUIGI/ (SOLDATO) CARELLA PIETRO DI GIUSEPPE/ (SOLDATO) CARELLA LODOVICO DI ANTONIO/ CAP(ORALE) MAGG(IOR)E CARRA' PIETRO/ SOLDATO CASSI VINCENZO/ TEN(ENTE) MEDICO CASSINELLI SIG. DOMENICO/ SOLDATO CHIESA ANDREA DI GIOVANNI/ CAP(ORALE) MAGG(IOR)E CHIESA GIUSEPPE FU GIUSEPPE/ SOLDATO COMO MARIO/ (SOLDATO) CURTONI GIULIO/ (SOLDATO) FAVARI DANTE/ (SOLDATO) FERRI LUIGI/ CAPORALE FONTANA EMILIO/ SOLDATO [------]/ (SOLDATO) [------] - maiuscolo - a solchi - italiano
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - ante 1921 - ante 1921

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ITINERARI