Santi

reliquiario a busto, 1707 - 1708
Giuseppe Gualtieri
notizie 1703-1708
Luigi Vernazzi
1771/ 1836

Le quattro figure a mezzotondo, tutte barbute e col capo aureolato, non sono sufficientemente caratterizzate da consentirne l'identificazione ad eccezione di una, vestita di eplli, riconoscibile come san Giovanni battista. I basamenti sagomati poggiano su sostegni d'argento in foggia di mascheroni e presentano anteroirmente un'apertura ovale per le reliquie; la cornice della teca e lo scudetto sottostante, privo di iscrizione, sono anch'essi in argento

  • OGGETTO reliquiario a busto
  • MATERIA E TECNICA bronzo/ fusione/ cesellatura/ doratura
    argento/ traforo/ sbalzo/ stampaggio/ fusione/ doratura/ cesellatura
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Gualtieri: esecutore
    Luigi Vernazzi
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Chiesa di S. Maria della Steccata
  • INDIRIZZO Strada Giuseppe Garibaldi, 5, Parma (PR)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE I modelli in terracotta realizzati dallo sucltore bolognese Giuseppe Maria Mazza furono consegntai nel 1703, per "gettare" in argento i quattro busti, al fonditore Giuseppe Gualtieri, sicuramente da identificarsi con quel Don Giuseppe Gualtieri fonditore di campane citato dallo Scarabelli Zunti (Documenti e memorie, ms. fine XIX sec., v. VI ad vocem) come esecutore in quello stesso 1703 della campane per la chiesa di Monticelli (PR). Tuttavia nell'ottobre del 1706 i reliquari non erano ancora stati realizzati, come attesta un sollecito della Congregazione, che però poco dopo sospese i lavori per ristrettezze economiche. Nella primavera del 1707 almeno due busti risultano conclusi, non però in argento, ma nel meno costoso bronzo, mentre il saldo del lavoro risale al marzo del 1708: si deve sottolineare come la fusione non riesca a restituire appieno il fluido plasticispo dei bei modelli in terracotta.. I mascheroni dei sostegni, le cornicette delle teche e le aureole in bronzo argentato furono realizzati nel 1817 durante un intervento di restauro dall'argentiere Luigi Vernazzi, che rinnovò anche "il colorito delli vestiari di bronzo"
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico non territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800405741
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza
  • DATA DI COMPILAZIONE 1991
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006

BENI CORRELATI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Gualtieri

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Luigi Vernazzi

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1707 - 1708

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'