flagellazione

dipinto, 1690-1710

La composizione si svolge entro uno spazio architettonico delimitato da poderosi pilastri su cui poggiano arcature che si aprono sullo sfondo a sinistra. Al centro, su di un basamento, poggia la colonna a cui sono legate le mani di Cristo, piegato su se stesso e coperto solo da un drappo sui fianchi. Il capo di tre quarti con lo sguardo rivolto verso l'alto, i capelli ricciuti e la barba. Dietro di lui i flagellatori brandiscono lo scudiscio. Sono ritratti nell'atto di sferare il colpo, ai piedi della colonna sono poggiati una spada e altri strumenti di tortura

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Alessandro Gherardini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1690-1710

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'