Il Beato Torello da Poppi nel deserto. beato

dipinto,

Il Beato Torello è raffigurato in ginocchio dinanzi ad una croce che poggia su di un cespuglio e, alla base, su di una lastra di pietra. E' in atteggiamento ispirato, con le mani congiunte sul petto e lo sguardo rivolto ad un angelo che, seduto su di una nube, pare indicargli il cielo. In alto, sulla destra, altri due angioletti. Ai piedi del SAnto, sulla destra, ritto sulle zampe un lupo (o un cinghiale?). Lo sfondo è un paesaggio aspro, dominato da rupi e cespugli e d'intonazione piuttosto fredda, in contrasto con la luce proveniente dall'angelo. La tela è centinata e senza cornice

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Zampa Giacomo (1731/ 1808)
  • LOCALIZZAZIONE Forlì (FC)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto non è firmato ma è senza dubbio attribuibile allo Zampa che lo eseguì probabilmente poco dopo il 1782, allorchè la Chiesa subì un generale rifacimento (R. Buscaroli, 1838, p. 116) e le cappelle laterali furono così sistemate. E' ricordato dalla guida del Casadei (E. Casadei, 1928, p. 84; p. 247) che ci informa che fu scolaro di Vittorio Bigari, bolognese, e che in seguito "passò a Roma". Il pittore forlivese seguì sicuramente anche Paolo Cignani e, nella seconda metà del secolo, unì "le qualità essenzialmente decorative della scuola bolognese con il senso formale piu' sostenuto della scuola romana; poichè lo Zampa fu tanto a Bologna che a Roma; ma non gli fu certo ignota anche la grazia tiepolesca. Indubbiamente, il suo gusto figurativo ricorda, piu' che ogni altro, Donato Creti. " (R. Buscaroli, 1938, p. 116). Morì nel 1808 a Tossignano d'Imola, dove era da tempo ospite dei marchesi Tartagni. Nella chiesa della SS. Trinità sono presenti diverse sue opere tutte posteriori al 1782, "ove sono approfondite le sue preferenze per le forme rotonde, per le figure piuttosto basse e tarchiate, per un chiaroscuro netto e incisivo nei piani sfuggenti (R. Buscaroli, 1938, p. 116)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0800019418
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna Ferrara Forli'-Cesena Ravenna e Rimini
  • DATA DI COMPILAZIONE 1981
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Zampa Giacomo (1731/ 1808)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'