San Pietro Apostolo

dipinto, 1458 - 1458
Maestro Del 1458
sec. XV metà

Personaggi: San Pietro Apostolo. Attributi: (San Paolo di Tarso) libro; chiavi. Oggetti: piedistallo. Piante: alberi

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tempera su tavola
    pastiglia dorata, bulinata, punzonata
  • MISURE Altezza: 157 cm
    Larghezza: 47,5 cm
  • ATTRIBUZIONI Maestro Del 1458
  • ALTRE ATTRIBUZIONI Caylina Paolo Il Vecchio Detto Paolo Da Brescia
    ambito bergamasco
    Bembo Bonifacio, Maniera
    Squarcione Francesco, Cerchia
    Squarcione Francesco
    Maestro Del 1456
    Vivarini
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Accademia Carrara - Museo
  • LOCALIZZAZIONE Accademia Carrara
  • INDIRIZZO Piazza Giacomo Carrara 82, Bergamo (BG)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Scomparto di polittico, laterale sinistro inferiore (?). Così recita il Bartoli: "...Un Redentore e dalle parti vari Santi e Sante..." e "La tavola in diversi partimenti con il Salvatore in mezzo ad alcuni Santi, e Sante, che si vede nel picciol ricetto che mette nella Sagrestia, si crede del Vivarini da Murano...". Così recita il Pasta: L'Ancona divisa in varj partimenti dipinti in legno che era all'Altar Maggiore di Sant'Agostino...quando fu levata ne comperai varj pezzi cioe due o quattro che siano più grandi con figure di Santi in piedi grandi poco men del naturale, et altri due piccoli con figure tra quali parmi di ricordarmi una di un S. vescovo e due altri più piccoli con due o tre angioletti per ciascheduno con Stromenti della Passione di Cristo in mano assai belli e ben dipinti e disegnati per que' tempi e pare che non siano nemeno dipinti ad olio...". Così recita il Carrara: "Vari putti di scuola antica dipinti a tempera. Si sa di certo essere questo autore bergamasco per varie notizie raccolte nel Monastero degli Agostiniani di questa città. Esisteva nella loro Chiesa una palla a sei riparti che fu poi levata circa l'anno 1527. Questo pezzetto è uno delli detti riparti, ed è opinione fosse opera di Gio. Giacomo Gervasio ed è in tavola". Il supporto è in legno di abete. Giacomo Carrara forse acquistò l'opera dalla chiesa di S. Agostino in Bergamo
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente pubblico territoriale
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0300643415-4
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Bergamo e Brescia
  • ENTE SCHEDATORE Regione Lombardia
  • DATA DI COMPILAZIONE 1997
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 1999
    2006
    2006

FA PARTE DI - BENI COMPONENTI

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Maestro Del 1458

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1458 - 1458

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'