sgabello, opera isolata - ambito piemontese (metà sec. XVIII)

sgabello, 1750 - 1760

Tipologia di sgabello caratterizzato da gambe ricurve ed ansate percorse da modanatureche seguono il profilo, e terminanti in piedini con tre riccioli prominenti, e seduta imbottita in velluto rosso fissato al legno con chiodini dalla testa tonda

  • OGGETTO sgabello
  • MATERIA E TECNICA LEGNO DI NOCE
    legno/ intaglio/ doratura
    seta/ velluto
  • MISURE Profondità: 35.5 cm
    Altezza: 28 cm
    Larghezza: 44 cm
  • AMBITO CULTURALE Ambito Piemontese
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Castello Reale
  • INDIRIZZO Via Francesco Morosini, 3, Racconigi (CN)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Lo sgabello è un bell'esemplare di mobilio in stile Luigi XV, come si nota dall'andamento ansato delle gambe e del profilo dell'imbottitura, e presenta la stessa imbottitura delle sedie e delle poltrone collocate sulla tribuna della cappella, che ospitavano i re durante le funzioni, anche se queste ultime sembrano essere di esecuzione più tarda
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100207543
  • NUMERO D'INVENTARIO R 7423
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Castello di Racconigi
  • ENTE SCHEDATORE Castello di Racconigi
  • DATA DI COMPILAZIONE 2003
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2006
    2016
    2020
  • ISCRIZIONI sul telaio inferiore della seduta - XR 73 - numeri arabi - a impressione -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1750 - 1760

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE