Diluvio universale

dipinto, 1841 - 1841
Carlo Bellosio
1801/ 1849

Manca la cornice

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • MISURE Altezza: 358
    Larghezza: 570
  • ATTRIBUZIONI Carlo Bellosio
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Musei Reali - Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale 1, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto si trovavava nell'Appartamento dei Quadri Moderni, nell'Ex-Biblioteca, parete a mezzodì, quando C. Rovere nel 1858 lo descrive con grande ammirazione, assegnandolo al pittore milanese Carlo Bellosio (1801-1849), collaboratore di Pelagio Palagi a partire dal 1829 e chiamato a Torino nel 1836. Sempre al Bellosio è attribuito dall'inventario del 1881 e da quello del 1911, che lo registra però al secondo piano, nella seconda anticamera dell'Appartamento Reale. F. Dalmasso (1965) afferma però che il dipinto, datato 1841, nei primi anni del Novecento venne trasportato dal Palazzo Reale al Castello di Racconigi. La notizia non ha trovato al momento conferma. Va anche tenuto in considerazione il fatto che un altro "Diluvio universale" venne dipinto da Giovanni Battista Biscarra (Nizza Marittima 1790- Torino 1851) nell'ultimo periodo di permanenza a Roma, prima del suo rientro a Torino (1820): è citato da A. Stella nel 1893 e se ne sono perse le tracce. Al momento della schedatura la tela, data per dispersa, si trovava nel piccolo appartamento del Re al piano terreno, arrotolata su un medesimo rullo di legno insieme ad altre due, entrambe opere firmate del Biscarra: "Achille riconosciuto da Ulisse" (scheda n. 00200990) e "Alessandro il Grande ridona la libertà a Timoclea Tebana" (scheda n. 00200991). Nel 1843 il restauratore Antonio Vianelli esegue il telaio e il minusiere Paolo Ottone prepara le cornici per questo quadro e per il Giudizio di Salomone del Podesti, poi intagliate dallo scultore Carlo Ferrero (cfr. schede documenti nn. 121441, 121552 di S. Ghisotti)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100200992
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali - Palazzo Reale
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Carlo Bellosio

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1841 - 1841

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'