IL RAPIMENTO DELLE SPOSE VENEZIANE. rapimento delle spose veneziane

dipinto,

Cornice liscia dorata

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Mensi Francesco (1800/ 1888)
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Museo di Palazzo Reale
  • LOCALIZZAZIONE Palazzo Reale
  • INDIRIZZO Piazzetta Reale, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto firmato dal pittore alessandrino Francesco Mensi (1790-1888) e datato 1839, fu esposto nello stesso anno a Brera; Angelo Piazza, recensore dell'Album braidese, per il quale il quadro venne inciso da Domenico Bonatti, ne lodò le stravaganze e le esagerazioni cromatiche, criticate invece da Ignazio Fumagalli. Nel 1843 risulta collocato provvisoriamente in una camera del secondo piano, in attesa di una sistemazione definitiva e in quell'anno il pittore riveve due acconti rispettivamente di £ 2000 e £ 6000, mentre il restauratore Antonio Vianelli viene pagato per aver eseguito il telaio (cfr. schede documenti nn. 121438, 121552 di S. Ghisotti). Il Rovere nel 1858 descrive il dipinto nella prima camera della Tribuna, mentre nel 1881 è registrato nella Galleria delle Battaglie e nel 1911 già nella Galleria della SS. Sindone
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100200934
  • NUMERO D'INVENTARIO 1775
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Musei Reali - Palazzo Reale
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007
  • ISCRIZIONI tela, in basso al centro (gradino altare) - Francesco Mensi 1839 - corsivo - a pennello nero -
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Mensi Francesco (1800/ 1888)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'