scrivania, opera isolata di Maggiolini Giuseppe (maniera) (inizio sec. XIX)

scrivania, 1800 - 1810

Scrivania di grandi dimensioni con piano rettangolare e quattordici cassetti di diverse misure sui lati anteriore e posteriore ai margini di un elemento centrale a pannello ad anta intarsiato con motivo romboidale che inscrive una circonferenza. Tale disegno decorativo si ripete anche sui due fianchi della scrivania. Nella parte inferiore vi sono quattro piedi a forma di vaso con scanalature e un' ampia base sagomata al centro. Sotto il piano si aprono ripiani scorrevoli

  • OGGETTO scrivania
  • MATERIA E TECNICA legno/ intaglio/ intarsio/ impiallacciatura
    METALLO
  • ATTRIBUZIONI Giuseppe Maggiolini (maniera): esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Carignano
  • INDIRIZZO via Accademia delle Scienze, 5, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La mancanza di numeri d'inventario precedenti al 1969 non ha permesso di individuare le vicende di collocazione dell'oggetto prima del suo arrivo in Galleria Sabauda, in una data non esplicitata, e del successivo deposito nel 1934 del "tavolo di legno noce con 28 cassetti, lungo m. 3 x larg. 1.18 x alt. m. 0,82 verniciato a stoppino con riquadri e di cui al n. 372 dell'inventario della corte di cassazione (già uff. esport piano terreno)" presso la "R. Sovrintendenza arte medioevale e moderna per il Piemonte e la Liguria". La scrivania è stilisticamente affine ad una serie di arredi conservati in parte in Palazzo Carignano e in parte presso la Soprintendenza archeologica, ispirati alla produzione di gusto neoclassico di mobili intarsiati di Giuseppe Maggiolini, la cui officina è attiva a partire dagli anni Ottanta del Settecento. Il Maggiolini realizzò alcuni modelli di scrivania morfologicamente vicini a quello qui preso in considerazione, tra cui se ne può citare uno collocato nel Palazzo Reale di Milano. La fortuna di questo tipo di mobile ad opera delle botteghe di imitatori dell'ebanista, permette di ipotizzare che anche l'esemplare considerato sia riconducibile a questo filone ripetendo un modello assai diffuso durante i primi decenni dell'Ottocento
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100197690
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2007

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giuseppe Maggiolini (maniera)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1800 - 1810

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'