pastorale, opera isolata di Ravizza Gaspare (metà sec. XVIII)

pastorale, 1752-1753
Gaspare Ravizza
notizie 1752-1793

Asta interamente rivestita in argento; nodo a sezione esagonale con tre specchiature maggiori e altrettante minori. Puntale in ferro

  • OGGETTO pastorale
  • MATERIA E TECNICA FERRO
    argento/ sbalzo/ cesellatura/ fusione
  • MISURE Altezza: 194
  • ATTRIBUZIONI Gaspare Ravizza: esecutore
  • LOCALIZZAZIONE Acqui Terme (AL)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE La marca di assaggio con stemma sabaudo coronato fu imposta dalla regolamentazione emanata dalla reggente Maria Giovanna Battista nel 1678 e in vigore fino al 1793. Giovanni Damodè fu assaggiatore alla zecca di Torino dal 1733 al 1753. Il punzone appartiene all'argentiere torinese Gaspare Ravizza, ammesso maestro orefice argentiere nel 1752. La datazione del pastorale coincide pertanto con il periodo di contemporanea attività del Ravizza e del Damodè, dal 1752 al 1753
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100145672
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • STEMMI nel nodo - religioso - Stemma - Damodé Giovanni - il capo d'azzurro alle braccia decussate sormontate da croce; il rimanente al leone rampante volto a sinistra coronato e su tutto una stella. Lo scudo è sormontato da una corona e sotteso da cartiglio a nastro con motto

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Gaspare Ravizza

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1752-1753

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'