Domitianus Caesar. INTERNO CON FIGURE IN EPOCA ROMANA

DIPINTO,
Raymond Lodovico
1825/ 1898

La cornice del dipinto è in legno intagliato e dorato con piccoli decori lungo il bordo esterno. La tela raffigura un gruppo di tre uomini attorno ad un tavolo da gioco, un fanciullo seduto sul lato sinistro vicino a due cani accucciati e altre figure che sembrano avanzare dal corridoio raffigurato sulla destra

  • OGGETTO DIPINTO
  • MATERIA E TECNICA tela/ pittura a olio
  • ATTRIBUZIONI Raymond Lodovico: esecutore
  • LUOGO DI CONSERVAZIONE Palazzo Chiablese
  • INDIRIZZO piazza San Giovanni, 2, Torino (TO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Il dipinto, già catalogato da Elena Pianea come opera di "Ragunto L." del "1904", in realtà è opera di Lodovico Raymond, nato a Torino nel 1825, allievo Accademia Albertina di Belle Arti perfezionatosi a Roma e a Firenze, dove soggiornò cinque anni. Nella sua produzione sono numerosi i dipinti di soggetto storico e religioso, che espose alle manifestazioni organizzate dalla Società Promotrice delle Belle Arti torinese (dal 1851al 1894 si contano in totale 62 opere presentate al pubblico) e da analoghe istituzioni a Firenze (2 opere nel 1860 e 1861), a Genova (12 opere dal 1854 al 1892) e a Napoli (1 opera nel 1877). "Sia le opere di tema storico-religioso, sia quelle d'ambientazione conventuale, sono caratterizzate da una tecnica minuziosa, da una meditata costruzione del soggetto, nonchè da un'attenzione particolare alla trattazione delle figure umane inserite nelle scene in vista di una loro definizione sentimentale" (cfr. L. Fanelli in "Pittori dell'Ottocento in Piemonte. Arte e cultura figurativa 1830-1865" di Pierangelo Dragone, Torino, 2001, p. 362).||Del dipinto in esame si conosce una replica, con piccole varianti, conservata nella Galleria d'Arte Moderna di Torino e riprodotta nella scheda di Fanelli col titolo di "Domitianus Caesar Augustus Imperator" del 1865 (misure: 91 x 60). Una tela denominata "Domitianus Coesar Augustus Imperatori" fu presentata all'esposizione torinese del 1865 con n. 40 e valutazione di £. 700.||Il dipinto fu probabilmente acquistato dalla famiglia reale e solo in epoca recente entrò a fare parte del patrimonio artistico di Palazzo Chiablese, dal momento che risulta ancora in carico nell'inventario del 1966 di Palazzo Reale
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100116806
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Torino Asti Cuneo Biella e Vercelli
  • DATA DI COMPILAZIONE 2000
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2002
    2016
  • ISCRIZIONI in basso a destra - L. Rajmond 1864 - corsivo - a pennello -
  • LICENZA CC-BY 4.0

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Raymond Lodovico

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'