Luigi Sabatelli
1772/ 1850

Il profeta è raffigurato, secondo l'iconografia tradizionale, giovane e imberbe negli abiti di un pastore, con un cartiglio in mano

  • OGGETTO dipinto
  • MATERIA E TECNICA intonaco/ pittura a fresco
  • ATTRIBUZIONI Luigi Sabatelli
  • LOCALIZZAZIONE Novara (NO)
  • NOTIZIE STORICO CRITICHE Gli affreschi della Cappella del Crocifisso, raffiguranti i quattro profeti, sono attribuibili unanimamente a Luigi Sabatelli, pittore che lavora nell'ambito fiorentino e lombardo, nella prima metà dell'800. Gli affreschi, citati da tutta la letteratura relativa a S. Gaudenzio, sono eseguiti probabilmente nella fase matura dell'attività del Sabatelli anche se in qualunque modo prima del 1828, data nella quale sono menzionati per la prima volta dal Bianchini (1828, p. 84). Bibliografia: G. Barlassina, A. Picconi, Le chiese di Novara, Novara 1933; F. A. Bianchini, Le cose rimarchevoli della città di Novara, Novara, 1828; G. Casalis, in Dizionario geogr. stor. sta. degli Stati di S.M. il Re di Sardegna, XII, Torino, 1843; L. Zambelli, La pittura e la scultura a Novara, in Monografie Novaresi, Novara, 1877; A. M. Comanducci, Pittori italiani dell'800, Mialno 1934
  • TIPOLOGIA SCHEDA Opere/oggetti d'arte
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0100010579
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici del Piemonte

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Luigi Sabatelli

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'