Palazzo di Capodimonte - appartamento reale sala 60

Napoli, 1735/05/00 ca - 1738/09/09 ca

Sala rettangolare con un'apertura su ogni lato di cui una è un balcone che affaccia sul cortile settentrionale del palazzo, nel pavimento e alle pareti sono incastrati elementi decorativi marmorei; le pareti sono in muratura di tufo, la copertura con volta a padiglione in muratura di tufo

  • OGGETTO palazzo-privato
  • AMBITO CULTURALE Ambito Napoletano
  • ATTRIBUZIONI Antonio Canevari (attribuito): progetto
    Antonio Niccolini (attribuito)
    Giovanni Antonio Medrano
  • NOTIZIE Carlo di Borbone fa costruire il palazzo di Capodimonte con la duplice finalità di residenza reale e museo per la raccolta farnesiana, ereditata dalla madre Elisabetta Farnese, ultima discendente del casato. La progettazione dell'edificio è affidata all'ingegnere militare Giovanni Antonio Medrano affiancato dall'Arch. Antonio Canevari, l'appalto dell'opera è data all'imprenditore regio Angelo Carasale. La prima pietra viene posta con una solenne cerimonia il 9 settembre 1738
  • LOCALIZZAZIONE Napoli (NA) - Campania , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Miano 4, Napoli (NA)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500559391A
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Napoli
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Napoli
  • DATA DI COMPILAZIONE 2001
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2020
  • DOCUMENTAZIONE ALLEGATA scheda storica (1)
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA estratto di mappa catastale (1)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Canevari (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Niccolini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE