Reggia di Capodimonte

Napoli, 1738
Giordano Tommaso (attribuito)
XIX - prima metà

Edificio a pianta rettangolare (m.170x87) con un ammezzato e due piani oltre il sottotetto, al p. 1 (nobile) i saloni d'angolo e la sala da ballo sono a doppia altezza, l'edificio si distende longitudinalmente con la successione in asse di tre vasti cortili porticati e intercomunicanti, aperti verso l'esterno con ampi fornici. La struttura è in muratura di tufo, gli orizzontamenti sono a volta e solai in cemento nel sottotetto e in otto sale ristrutturate del p. 1 (tra cui l’ex armeria, etc. ), la copertura a tetto è sostenuta da travi in c. a. precompresso

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Angelo Carasale (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Giordano Tommaso (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Antonio Niccolini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1738

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE