Palazzo Arcivescovile. Tempio di Pomona

Curia Arcivescovile Di Salerno, 1950/00/00

Edificio angolare di forma rettangolare, con atrio d'ingresso con scalea esterna. Strutture verticali in muratura in pietra e mattoni intonacata. Solaio in c.a.intonacato. Pavimento in marmo. Scalea a due bracci ciascuno di una rampa. Facciata esterna con una fascia di bugnato in pietra e porticato

  • OGGETTO sala
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Locali
  • NOTIZIE Controversa è la questione dell'esistenza del tempio di Pomona e della sua ubicazione,infatti qualcuno sostiene che le colonne esistenti all'interno del Palazzo arcivescovile siano provenienti da Paestum,ma recenti studi hanno chiarito che il tempio è originario di salerno, sia perchè le colonne , costituite da tronchi scanalati ed i capitelli, in stile jonico composito, proprio del tempo ellenistico,sono tutti diversi da quelli dei templi di Paestum;sia perchè avremmo dovuto trovare sul posto un maggior numero di reperti.Inoltre Salerno in età romana fu dotata di un circo, un foro e numerosi templi tra cui anche quello dedicato alla dea Pomona.La conferma dell'esistenza del tempio ci è data da una lapide ivi murata e risalente al III-IV sec.d.C. nella quale si legge che il Console Titio Tettieno Felice,lasciò per testamento cinquantamila sesterzi perchè fosse adornato il tempio.Con tale somma si costruì il frontone, il podio,i pavimenti di marmo e si fecero lavori di intonaco
  • LOCALIZZAZIONE Salerno (SA) - Campania , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Roberto il Guiscardo, 2, Salerno (SA)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500060988
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Salerno e Avellino
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
  • DATA DI COMPILAZIONE 1990
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2011

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1950/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE