Palazzo Arcivescovile

Curia Arcivescovile Di Salerno, 1950/00/00

Edificio irregolare di forma rettangolare, con un cortile interno e due esterni. Strutture verticali in muratura mista intonacata ed in parte in c.a.. Tetto a falde con ossatura lignea e manto in coppi e canali.Presenza di Volte a botte, a vela, a crociera e solai piani in c.a.. Pavimenti in marmo di vario tipo, maiolica di Vietri e monocottura. Due scalee esterne a due bracci, una ad est ed una ad ovest. Facciata esterna basamento in blocchi di pietra,porticato e stemmi. All'interno affreschi, gessolini a ricamo e parati in stoffa. Presenza nel salone degli stemmi di dipinto di Luca Giordano, arredi sacri e dipinti vari

  • OGGETTO palazzo
  • AMBITO CULTURALE Maestranze Locali
  • NOTIZIE Il primo documento che attesta l'esistenza della Diocesi,risale all'anno 499,al tempo del Vescovo Gaudenzio,che fu il sesto vescovo in ordine di tempo;da ciò si deduce che la diocesi doveva già esistere nel III-IV sec.Non si conosce l'esatta ubicazione della primitiva dimora dei vescovi.Si ipotizza che questa fosse ubicata a sud del Palazzo,nei locali sottostanti l'ex-archivio diocesano,i quali sono detti le "grotte"perchè coperti da volte molto basse.La costruzione del Palazzo Arcivescovile risale al XII-XIII sec.,dopo la costruzione della Cattedrale.Il primitivo nucleo doveva svilupparsi su un rettangolo poggiato sui reperti del Tempio di Pomona,lasciando ad oriente l'antica Cattedrale di S.Maria degli Angeli.Esso presentava al piano terra monofore slanciate a sesto acuto,al primo piano,di rappresentanza,trifore tutt'intorno e al secondo piano piccole monofore perchè gli ambienti erano adibiti ad alloggio.Le monofore hanno interassi diversi perchè eseguite in epoche diverse
  • LOCALIZZAZIONE Salerno (SA) - Campania , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Roberto il Guiscardo, 2, Salerno (SA)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Ente religioso cattolico
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 1500060987
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Salerno e Avellino
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Salerno e Avellino
  • DATA DI COMPILAZIONE 1990
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2011

ALTRE OPERE DELLO STESSO PERIODO - 1950/00/00

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE