Chiesa del Santuccio

Siena, 1320 - 1345

la chiesa è costituita da una muratura portante in laterizio

  • OGGETTO chiesa-conventuale
  • AMBITO CULTURALE Tardo Gotico Manierismo Toscano Barocco
  • NOTIZIE Collocato nello spessore del muro che divide la chiesa dal coro di clausura retrostante oggi una sala del Museo delle Pie Disposizioni, è dotato di due tastiere contrapposte, separate da una grata ancora oggi visibile, che potevano essere utilizzate entrambe contemporaneamente o una soltanto per volta permettendo la possibilità, impensabile per l’epoca, di un contatto di una monaca di clausura con un laico. La preziosità dello strumento il quale attende di essere restaurato, è messa in risalto anche dall’apparato pittorico già ricordato, costituito dall’affresco di Rutilio Manetti (1610) sopra l’ingresso del coro raffigurante Santa Cecilia all’organo, dal dipinto di Antonio Buonfigli che lo copre sul prospetto anteriore e dall’affresco di Ventura Salimbeni, i quali contengono ciascuno la raffigurazione di un organo
  • LOCALIZZAZIONE Siena (SI) - Toscana , ITALIA
  • INDIRIZZO Via Roma, Siena (SI)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900403169
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DATA DI AGGIORNAMENTO 2015
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA mappa catastale (1)
  • LICENZA METADATI CC-BY 4.0

RIUSATO DA

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE