PALAZZO DI SAN GALGANO

Università degli Studi di Siena, 09/09/1474 post - 1480/00/00 ante

Edificio che si sviluppa su tre piani fuori terra; strutture portanti in pietra e laterizio con cortina pietra tufacea; copertura a tetto con manto in laterizio

  • OGGETTO palazzo
  • AMBITO CULTURALE Rinascimento
  • ATTRIBUZIONI Francesco Di Giorgio Martini (attribuito): progetto
    Giuseppe Partini (progetto firmato): ristrutturazione
  • NOTIZIE Nel 1676 le Povere Abbandonate si trasferirono nel convento di San Girolamo ed il palazzo acquistato dall'altra Congregazione fondata dal Chigi, detta delle Vergini del Soccorso, fu collegato tramite un cavalcavia all'edificio realizzato lungo la via Fieravecchia tra il 1596 ed il 1601. La necessità di ampliare gli spazi a disposizione della congregazione suggerì nel 1786 l'annessione del convento di Santa Monaca commissionando all'architetto Bernardino Fantastici un'ampia ristrutturazione che però escluse interventi al palazzo San Galgano. Un secondo progetto di ristrutturazione dei Conservatori Riuniti fu affidato nel 1891 all'architetto senese Giuseppe Partini che nella stesura finale prevedeva un totale rifacimento sia della struttura interna che delle facciate di Palazzo San Galgano, proponendone la fisionomia originaria pensata nel 1474
  • LOCALIZZAZIONE Siena (SI) - Toscana , ITALIA
  • INDIRIZZO via Roma, 47, Siena (SI)
  • TIPOLOGIA SCHEDA Architettura
  • CONDIZIONE GIURIDICA proprietà Stato
  • CODICE DI CATALOGO NAZIONALE 0900403167
  • ENTE COMPETENTE PER LA TUTELA Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo
  • ENTE SCHEDATORE Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Siena e Grosseto
  • DATA DI COMPILAZIONE 1995
  • DOCUMENTAZIONE GRAFICA mappa catastale (1)
    mappa catastale (2)

RIUSATO DA

ALTRE OPERE DELLO STESSO AUTORE - Francesco Di Giorgio Martini (attribuito)

ALTRE OPERE DELLA STESSA CITTA'

ALTRE OPERE DELLO STESSO AMBITO CULTURALE